Cari amici e membri della community di Cam.TV in questi giorni ricorrela ricorrenza trentennale della caduta del muro di Berlino, il sistema di fortificazioni attivo dal 1961 al 1989.Tale sistema di fortificazioni fùeretto dal governo della Germania dell'Est per impedire l'acceso delle persone verso la Germania dell'Ovest. Dopo la caduta del muro il quale ha diviso in due la città per ben 28 anni, la separazione è stata lentamente abbattuta e sono stati avviati diversi programmi per convertire l’area in qualcosa che unisse e desse spazio alla libertà. Ora il lungo tracciato è diventato una utile pista ciclabile. Abbattiamo le barriere tra le persone, tra i popoli e costruiamo ponti ! Fonte : Mezzopieno Facebook Page Immagine tratta da(by) Mezzopieno Facebook Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV smog e sonno pare abbiano una relazione.Infatti gli studi condotti dal prestigioso ateneo Bergen University hanno individuato nello smog una possibile nuova causa dei sonni agitati e turbolenti delle persone oltre alle già note cause ossia raffreddore, allergie, palato oblungo, tessuti della gola che ostruiscono il passaggio, muscoli della lingua con scarso tono. Secondo i risultato degli studi svolti la qualità dell’aria influisce sul riposo e, di conseguenza, sulla nostra capacità di rigenerarci dopo le fatiche di una giornata individuando come l’inquinamento atmosferico, con il suo insieme di fumi di scarico (in particolare diesel) e di polveri sottili, abbiano ripercussioni sulla nostra vita notturna a tale risultato si è arrivati prendendo come protagonisti dell'indagine le persone che vivevano presso importanti arterie stradali, autostrade o tangenziali, i quali mostravano una particolare e curiosa inclinazione al russamento;si è pertanto ipotizzato che proprio lo smog, provocando infiammazioni ed irritazioni alla vie aeree, costituisce la base per una respirazione notturna difficile e rumorosa la quale incide negativamente sul sonno. Fonte : Humanitas Salute Web Page Immagine tratta da(by) Can Stock Photo Web Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV desidero avere il piacere di condividere la notizia per la quale il Pettirosso, specie protetta dalla Direttiva Uccelli, non dovrebbe essere cacciato ed invece è in fase di estinzione venendo catturati ed uccisi in gran numero finendo ad essere l'ingrediente principale di uno dei piatti tradizionali del Nord Italia: la " polenta con osei " Cari amici occorre salvaguardare l'esistenza dei Pettirossi animali dolci, piccoli e fragili che arrivano nel nostro Paese dopo un volodi centinaia di chilometri in cerca di riparo ed un po' di cibo Fonte : AmbienteBio Web Page Immagine tratta da(by) AmbienteBio Web Page

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448