Cari amici e membri della community di Cam.TV sono lieto nell'informarvi che nel Sudan, Paese radicalizzato cade la Sharia, la legge islamica imposta nel 1991 dal generale Al Bashir. Dopo 30 anni di rigido e contestatissimo governo della nazione africana la sua destituzione ha portato un vento di cambiamento in tutta l’area. La norma penale in vigore prevedeva la fustigazione o la lapidazione a morte per reati legati ad alcune libertà individuali come ad esempio indossare i pantaloni, guidare l’automobile e consumare alcolici. La nuova legge prevede per giunta la depenalizzazione del reato di apostasia, l’abbandono formale della propria religione, il che significa che le minoranze non rischiano più la morte per professare il proprio credo religioso.Sono stati aboliti il divieto al consumo degli alcolici, l'obbligo per le donne di viaggiare con la prescrizione del capofamiglia e cancellata la pena capitale per sodomia. Le nuove norme sono state annunciate dal ministro della Giustizia il Signor Nasredeen Abdulbari il quale ha dichiarato “Garantiranno la libertà religiosa e l’uguaglianza dei nostri cittadini, un elemento doveroso per un Paese che d’ora innanzi baserà la sua azione sullo stato di diritto”. Con l’abrogazione degli articoli del codice penale che incorporavano i precetti della Sharia saranno soppresse molte norme che negli ultimi decenni hanno causato discriminazioni e persecuzioni. Il primo ministro del Sudan il Signor Abdallah Hamdok ha avviato anche la sostituzione dei militari al Governo con personale civile e con le prime donne. Nei mesi scorsi il Governo di transizione aveva annunciato la fine della pratica delle mutilazioni genitali femminili nel Paese. Cari amici ogni dittatura prima o poi è destinata a cadere ! Fonte : MEZZOPIENO NEWS Web Page Immagine tratta da(by) MEZZOPIENO NEWS Web Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV desidero avere il piacere di condividere con voi uno stupendo pensiero di uno dei miei poeti preferiti : Khalil Gibran " Non dimenticare che la terra si diletta a sentire i tuoi piedi nudi ed i venti giocare a lungo con i capelli." Fonte : English Zen Garden Web Page Immagine tratta da(by) English Zen Garden Web Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV desidero avere il piacere di condividere con voi la bellissima e positiva notizia per la quale nel nostro vecchio continente europeo si inquina sempre meno. L' agenzia europea per l'ambiente (EEA) ha consegnato alla commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UNECE) l'ultimo suo rapporto secondo il quale L' Unione Europea sta riducendo le sue emissioni nocive e con il dato ancor più positivo per il quale è un trend che continua da 30 anni, toccando nuovi minimi. Sarebbero 26 gli agenti inquinanti monitorati nell'ultimo rapporto dell'agenzia europea per l'ambiente (EEA) ), rapporto nel quale è confermata la lieve tendenza ma stabile di miglioramento per quanto riguarda la riduzione delle emissioni dei principali inquinanti atmosferici dal 1990 ad oggi nell'area dell'Unione Europea. Si registra un calo di ossidi di azoto (NOx), composti organici non metanici (COVNM), ossidi di zoldo (SOx), particolato fine (PM2.5), monossido di carbonio (CO) e ammoniaca (NH3) in modo particolare tra il 2017 e il 2018 Il rapporto dell'Unione Europea si inserisce cosi' nel quadro più ampio del protocollo di Gotheborg riguardante proprio l'inquinamento atmosferico il quale, oltre ad aver stabilito limiti di emissioni atmosferiche da rispettare a partire dal 2010, sancisce l'impegno da parte degli stati di diminuire le emissioni a partire dal 2020. Cari amici è bene tener presente che l'inquinamento atmosferico è uno dei rischi maggiori per la salute umana, contribuisce infatti all'insorgenza di malattie croniche, problemi cardiovascolari e tumori ai polmoni. Inoltre una scarsa qualità dell'aria può danneggiare perfino piante ed ecosistemi ed è ormai confermato che molti agenti inquinanti sono in parte responsabili nel fattore cambiamento climatico. Fonte : MEZZOPIENO NEWS Web Page Immagine tratta da(by) Settemuse.it Web Page

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448