Cari amici e membri della community di Cam.TV nel corso degli anni ho appreso che occorre affrontare una valida " scuola di vita " convincendomi sempre più di un tale pensiero e scelta che rimane personale. Cari amici sento di riportarvi in maniera integrale un saggio e valido pensiero a riguardo dell' arte di vivere" della scuola di Meditazione Trascendentale Sardegna, un pensiero, una vera e propria " perla di saggezza " che sento di condividere totalmente L' arte di vivere. " Se cerchi di vivere bene il tuo tempo, ovunque tu vada starai bene. Infatti, non è tanto il luogo che ti rende felice, ma è il modo in cui vivi nel luogo in cui stai. Non esistono i "luoghi" della felicità, anche se tanti li cercano: esiste però il modo per essere felici. Starai bene vivendo intensamente il presente, con le sue ombre e le sue luci. Non puoi star bene solo quando tutto va bene, ma quando vivi con responsabilità e determinazione i momenti difficili, e cerchi di superarne gli ostacoli con fiducia in te stesso e in Dio che ti accompagna. Star bene non vuol dire non avere alcun problema da risolvere o alcun ostacolo da superare: la calma piatta non è felicità. Anche la spinta a qualcosa di meglio e a qualcosa di più è un prezioso seme di felicità. Se vuoi vivere intensamente, dimentica te stesso e apri il tuo cuore agli altri: niente e nessuno ti è estraneo ". W i buoni maestri di vita, un buon maestro passa il testimone ! Fonte : Scuola di Meditazione Facebook Page Immagine tratta da(by) Scuola di Meditazione Facebook Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV desidero avere il piacere di condividere con voi un pensiero del grande Steve Jobs che personalmente trovo più che veritiero, il mondo è sempre appartenuto ai visionari ! "Coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo di solito lo fanno." - Steve Jobs - Fonte : RistoBusiness Facebook Page Immagine tratta da(by) macitynet.it Web Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV sono lieto nell'informarvi che L 'Aeroporto " Marconi " di Bologna ha ottenuto dall' Airport council international (Aci) World e dall 'Aci Europe il certificato ' Airport health accreditation '. Si tratta, fa sapere in una nota l'aereoporto " Marconi ", del primo scalo in Italia e tra i primi al Mondo nel vedersi riconosciute le misure e procedure sanitarie messe in atto in un'ottica di prevenzione a seguito della pandemia da Covid-19, adottate in conformità con le raccomandazioni dell'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile, in linea con l'Agenzia europea per la sicurezza aerea, con il protocollo del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie e le linee guida Aci Europe per una 'Healthy Passenger Experience' negli aeroporti.Più precisamente l' accreditamento riguarda la pulizia e disinfezione dello scalo, le distanze fisiche, la protezione del personale, le comunicazioni e le strutture per i passeggeri. Precedentemente l' aereoporto del capoluogo emiliano si è imposto l'obiettivo di ridurre l'impatto ambientale dell'aviazione ed ha presenta i dati relativi alle attività poste in essere dalla propria struttura per contenere le emissioni di CO2. " Nel decennio 2008 - 2018 l’Aeroporto è riuscito a ridurre le emissioni di CO2 relative alle sorgenti sotto il diretto controllo operativo e funzionale da 2,17 a 0,78 chilogrammi per passeggero, pari ad una riduzione del 64%. In calo anche le emissioni di CO2 in termini di valore assoluto, che sono passate da 9.145 a 6.621 tonnellate, registrando una riduzione del 28%. I dati sono stati certificati dall’ente terzo CERMET, a cui si aggiunge WSP, ente internazionale che ha rilasciato ad Aeroporto di Bologna il certificato “Airport Carbon Accreditation” nella categoria “Reduction”. Nell’anno 2018 l’Aeroporto ha utilizzato complessivamente il 99,5% di elettricità certificata da fonti rinnovabili, con i pannelli fotovoltaici che producono ogni anno 100 KWh di energia pulita. L’impatto ambientale è notevole, considerando che grazie al solo utilizzo di lampade LED ad alta efficienza, è stato possibile nel 2018 ridurre le emissioni di CO2 di circa 600 tonnellate. Una politica di gestione energetica che è valsa alla struttura il rinnovo della certificazione ISO 50001." Un' altra lieta notizia è data dal fatto che l' Aeroporto di Bologna aderisce già da 10 anni al programma europeo per la riduzione dell’emissione di gas serra negli aeroporti e la cui attività viene costantemente monitorata. Per giunta un’ulteriore iniziativa di sostenibilità è stata intrapresa nel 2019 dall' aeroporto bolognese insieme altri 40 gestori aeroportuali europei con la sottoscrizione dell’accordo “Net Zero2050”, per il quale si impegnano a “decarbonizzare” completamente le proprie operazioni entro l’anno 2050. Inoltre in un'ottica futura la società dell' aereoporto emiliano ha annunciato che grazie ad una partnership con la società Shell, azione di partneriato attraverso la quale dal 2020 il 50% del gas utilizzato sarà gas verde, in più si avvieranno prossimamente i lavori per la realizzazione di una fascia boscata di 25 ettari a nord dell’Aeroporto, fascia boscata che sarà in grado di assorbire ulteriori 1.800 tonnellate l’anno di CO2. W l'impegno di ognuno di noi atto a ridurre l'impatto ambientale ! Fonte : Rtv SAN MARINO Web Page La Stampa Web Page Immagine tratta da(by) GUIDA di BOLOGNA Web Page

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448