Cari amici e membri della community di Cam.TV sono tre le persone morte nelle ultime 24 ore durante le manifestazioni di protesta per la morte dell'afroamericano George Floyd ad opera di un agente bianco a Minneapolis: due sono le vittime a Davenport nello stato dello Iowa ed una a Louisville nello stato del Kentucky. Secondo le fonti delle forze dell'ordine, sono persone uccise da agenti che hanno "risposto al fuoco". Il coprifuoco imposto non sembra essere servito a riportare la calma, nemmeno nella cpiatale Washington dove i tafferugli hanno spinto gli agenti del Secret Service , fra i quali si contano una cinquantina di feriti, a trasferire il Presidente Donald Trump nel bunker sotterraneo della Casa Bianca per un breve periodo di tempo. Secondo un bilancio dell' emittente Cnn sarebbero circa 4.000 le persone arrestate mentre il Presidente Trump continua ad accusare la sinistra antagonista per la violenza e la sua portavoce ribadisce che "è chiaro che gli Stati Uniti hanno bisogno di legge ed ordine". Cari amici chiediamo alle nostre Istituzioni di assumere nei confronti delle istituzioni Statunitensi una chiara posizione di sdegno e condanna perchè non prevalga la brutale arroganza ed il dispregio per i più elementari valori di umanità, democrazia e giustizia sociale. Fonte : Rtv SAN MARINO Web Page Immagine tratta da(by) Rtv SAN MARINO Web Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV sono lieto nell'informarvi la positiva notizia per la quale dopo 17 anni per il secondo anno consecutivo le due società islandesi di caccia alle balene hanno deciso di non andare a caccia dei giganti cetacei. I grandi giganti dei mari sempre più in pericolo per la propria sopravvivenza e sempre più vicine al rischio di estinzione hanno da sempre rappresentato oggetto di grandi diatribe tra la grande maggioranza del mondo che le vede come una specie da proteggere e pertanto da lasciare libera e le tre nazioni, Giappone, Norvegia e Islanda, che le vedono come un business e che ogni estate vanno a caccia, di decine di esemplari mettendo ancora più a rischio i già esigui numeri degli esemplari presenti. L ’Islanda, la quale inizialmente aveva rispettato la moratoria emessa nel 1986 dalla Commissione baleniera internazionale (Iwc) che vietava la caccia, dal 2006 ha riaperto la possibilità di cacciare due specie di grandi cetacei: la Balenottera Comune (Balaenoptera physalus), classificata come esemplare “vulnerabile” di cui il Governo islandese ha dato la possibilità di ucciderne fino a 230 esemplari all’anno, e la Balenottera minore (Balaenoptera acutorostrata) di cui è possibili ucciderne 150 esemplari l’anno. Quest’anno per la seconda volta dopo 17 anni di attività di caccia le due compagnie baleniere islandesi hanno deciso che non scenderanno in campo nella caccia ai grandi cetacei risultando essa non è più conveniente. La Hvalur, la principale compagnia baleniera islandese, ha infatti annunciato poche settimane fa tramite il suo amministratore delegato che non andrà a caccia di balene dato che a causa dei nuovi divieti di caccia vicino alle coste le baleniere avrebbero dovuto spingersi molto più lontano per cacciare e le operazioni sarebbero diventate troppo costose per il 2020, risultando cosi' attività di caccia più economicamente vantaggioso e sostenibile. Anche la Ip Utgerd, la principale responsabile della pesca di Balenottere minori in Islanda ha annunciato che cesserà definitivamente la propria attività, tra le motivazioni principali ci sono le restrizioni causate dal Virus Covid-19 che renderebbero difficile la messa in acqua di un equipaggio e la successiva lavorazione della carni e soprattutto la concorrenza con il Giappone rispetto al’esportazione e alla vendita della carni. Si prospetta pertanto che nei prossimi anni la situazione resti la stessa e che le due compagnie appendano definitivamente gli arpioni al muro e che l’Islanda possa diventare una nazione che osserva le balene senza ucciderle. Fonte : positizie.it Web Page Immagine tratta da(by) positizie.it Web Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV desidero avere il piacere di condividere con voi il saggio pensiero di Nelson Mandela riguardante il percorso della vita. Cari amici un contenuto breve ma al tempo stesso molto significativo ! "Possano le vostre scelte riflettere le vostre speranze, non le vostre paure." N. Mandela Fonte : La Finestra sul Cielo Interiore Facebook Page Immagine tratta da(by) Vatican News Web Page

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448