Cari amici e membri della community di Cam.TV sono lieto nell'informarvi che all'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze che l' attività di alta specialità dell' ospedale pediatrico fiorentino non si ferma anche durante l’epidemia provocata dal virus Covid-19, infatti nei giorni scorsi è stato portato a termine con successo un intervento di chirurgia complessa per rimozione di un tumore su una bambina di undici mesi risultata positiva al tampone per rilevare la presenza del Virus Covid-19.L'eupe di medici ed infermieri coordinata dal professor Lorenzo Masieri, responsabile dell’Unità di Urologia Pediatrica dell' Ospedale Meyer e professore associato di Urologia presso l'’Università degli Studi di Firenze, hanno utilizzato tutti i dispositivi di protezione necessari per operare in sicurezza ed evitare di essere contagiati per poter asportare la grande massa che si era formata sul rene della piccola. L’ intervento è felicemente riuscito, la piccola paziente sta bene e ha potuto fare ritorno a casa anche se sarà chiamata ad affrontare i controlli per monitorare l’andamento della patologia. Nello scorso mese di Marzo, quando la piccola paziente aveva appena nove mesi, i medici dell'Ospedale Meyer hanno scoperto che aveva un voluminoso tumore renale ed è stata presa in cura dagli specialisti del reparto di Oncoematologia dello stesso ospedale pediatrico fiorentino, il quale è una struttura di rilievo internazionale. Dopo la diagnosi, la piccola ha dovuto cominciare la chemioterapia con lo scopo diridurre le dimensioni della massa in vista dell’intervento, durante il ciclo delle cure, i medici hanno scoperto che la piccola era positiva al Virus Covid-19 ed era contagiosa seppur come capita a parecchi suoi coetanei era asintomatica. Nonostante ciò per rispettare la tempistica che avrebbe garantito il maggior successo della terapia, l’intervento non poteva essere rimandato ed i medici hanno deciso di procedere ugualmente nonostante vi fosse il rischio seguendo le procedure aziendali per il percorso Covid-19, cosichè sono entrati nella sala operatoria schermati da tute, maschere e guanti e ne sono usciti tutti insieme controllandosi a vicenda con lo scopo di minimizzare le possibilità di errore nel delicato processo di vestizione e svestizione. Quello che è stato portato a termine al' Ospedale Pediatrico Meyer è un intervento di chirurgia addominale complessa per la cui buona riuscita si è rivelata preziosa l’esperienza che il professor Masieri ha maturato anche nell’ambito del Centro interaziendale costituito da un accordo tra Meyer, Università di Firenze e l'Istituto Careggi ma altrettanto importante nel rendere possibile una chirurgia complessa anche in presenza di infezione da coronavirus è stato il grande lavoro portato avanti dalla direzione dell'ospedale pediatrico fiorentino in questi mesi sul fronte della formazione degli operatori e della predisposizione di idonei percorsi chirurgici a tutela di pazienti e personale. Prima e durante l'intervento dopo l’intervento la piccola paziente è stata seguita da un team multispecialistico di infettivologi, pediatri e oncoematologi negli spazi che l'ospedale ha dedicato ai pazienti positivi al Virus Covid-19. W l'alta professionalità del personale medico e sanitario delle nostre strutture sanitarie che non è venuta a mancare durante questo periodo critico ! Fonte : Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer Facebook Page Immagine tratta da(by) Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer Facebook Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV il nostro percorso di vita terrena è come un viaggio, un viaggio diverso per ognuno di noi, la scelta, la strada che possono giuste per una persona non lo sono per un'altra ed è importante durante il nostro percorso terreno di vita dare ascolto al proprio il quale è l'unico in grado di indicarci la via da intraprendere. Cari amici desidero rimanendo in tema avere il piacere di condividere la "perla di saggezza" dell'autrice Marcia Grad "Il viaggio è diverso per ognuno: un sentiero può essere giusto per una persona e sbagliato per un’altra. Solo il cuore di ogni singolo essere umano conosce la via." - Marcia Grad - Fonte : La Finestra sul Cielo Interiore Facebook Page Immagine tratta da(by) Modena Today Web Page

Cari amici e membri della community di Cam.TV desidero avere il piacere nel riportarvi la notizia datata 8 Maggio secondo la quale ieri Lunedi' 11 maggio avrebbero poututo riaprire al pubblico i primi bar e ristoranti. Il Consiglio Provinciale di Bolzano durante una seduta notturna, avrebbe approvato con 28 voti favorevoli, 1 contrario e 6 astenuti la legge che accelera la fase 2 nella regione Alto Adige. Se parrucchieri, bar, ristoranti e musei dovranno aspettare il lunedì per aprire, già da sabato 9 Maggio si potranno fare acquisti nei negozi al dettaglio. il governatore il signor Arno Kompatscher avrebbe commentato “La crisi è stata una grande sfida per tante categorie, dalle famiglie alle imprese, e le prossime settimane saranno comunque difficili. La legge forse delude alcune aspettative, ma è stato giusto proseguire insieme su questa strada”. Si tratta di una scelta importante quella compiuta dalla regione Alto Adige che fa da apripista alle altre Regioni le quali, a quanto pare, non potranno fare altrettanto almeno fino alla data del 18 maggio. Il testo normativo della regione Alto Adige prevede il divieto di assembramento, l’osservanza di una distanza di due metri, un adeguato rapporto tra superficie e persone per tutte le attività economiche, niente di più.I governanti fanno affidamento sull'autodisciplina e senso di responsabilità delle persone ritenendole fondamentali per non compiere passi indietro. Riguardo alla situazione nelle altre regioni il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, il signor Francesco Boccia ha confermato le aperture differenziate per regioni dal 18 maggio - “Resta confermato l’orientamento a procedere dal 18 maggio ad aperture differenziate per Regioni sulla base delle valutazioni che perverranno dal ministero della Salute. Ricordo, tra l’altro, che in Italia vige lo stato di emergenza nazionale proclamato dal Governo. Ho appena dato incarico agli uffici di procedere con la trasmissione degli atti al Consiglio dei Ministri " avrebbe dichiarato il Ministro. Nella giornata di Giovedì 14 Maggio verranno valutati i dati raccolti dal Ministero della Salute, sulla base di 21 indicatori, per capire se le aperture anticipate potranno essere fattibili.Pare al momento che le uniche regioni escluse da un tale provvedimento possano essere il Piemonte e la Lombardia. Per una conferma ufficiale si dovrà attendere il nuovo decreto che verrà annunciato dal premier Giuseppe Conte nel fine settimana. Il Governatore dell'Alto Adige il signor Arno Kompatscher avrebbe sostenuto “La Provincia di Bolzano intende affrontare questa Fase 2 all’insegna dell’applicazione della nostra autonomia. Al centro mettiamo la sicurezza e il senso di comunità. Questa Fase 2 e la ripartenza possono avere luogo solo se tutti si attengono alle regole. Confidiamo pertanto nell’autodisciplina e nel senso di responsabilità dei cittadini.Dopo che Roma per settimane non ha ascoltato le richieste per una differenziazione regionale delle misure abbiamo deciso di intraprendere il nostro percorso legislativo autonomo”. Cari amici si rileva che l'affidamento nella nostra autodisciplina e senso di responsabilità è di fondamentale importanza per il prossimo futuro nel quale saremmo chiamati a convivere con il virus Covid-19. Fonte : Ristorazione Italiana Magazine Web Page Immagine tratta da(by) Ristorazione Italiana Magazine Web Page

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448