Non aspettare di finire l’università, di innamorarti, di trovare lavoro, di sposarti, di avere figli, di vederli sistemati, di perdere quei dieci chili, che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina, la primavera, l’estate, l’autunno o l’inverno. Non c’è momento migliore di questo per essere felice. La felicità è un percorso, non una destinazione. Lavora come se non avessi bisogno di denaro, ama come se non ti avessero mai ferito e balla, come se non ti vedesse nessuno. Ricordati che la pelle avvizzisce, i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni. Ma l’importante non cambia: la tua forza e la tua convinzione non hanno età. Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela. Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza. Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida. Finché sei vivo, sentiti vivo. Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere. (Madre Teresa di Calcutta)

1  

Roma, 30 mag. (askanews) – “Pietra miliare storica! L’accordo Area africana di libero scambio continentale (Afcfta) è entrato in vigore oggi”: queste le parole del Commissario per il Commercio e l’Industria della Commissione africana, Albert Muchanga, per l’avvio di un’intesa capace di creare un mercato unico africano di oltre 1,2 miliardo di consumatori con un Pil complessivo di oltre 3.000 miliardi di dollari. Sottoscritto il 21 marzo 2018 da 49 Paesi, oggi diventati 52 (solo Eritrea, Nigeria e Benin non hanno aderito finora), l’accordo è entrato in vigore dopo aver superato la soglia della 22esima ratifica. “Festeggiamo il trionfo dell’impegno audace, pragmatico e a favore di tutto il continente per l’integrazione economica – ha scritto su Twitter Muchanga – lanceremo il mercato il 7 luglio 2019 e inizieremo un cammino di trasformazione per una prosperità certa e inclusiva”. Gli esperti Ua e i ministri del Commercio africani si riuniranno infatti il mese prossimo a Kampala, in Uganda, per definire gli strumenti di sostegno necessari per il lancio della fase operativa dell’Afcfta, in occasione del vertice straordinario dei capi di Stato e di governo in programma il 7 luglio a Niamey, in Niger. Secondo la Commissione economica Onu per l’Africa, l’accordo potrebbe incrementare del 53% il commercio intrafricano. CONDIVIDI SU:

51  

5  
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252