Se la gelosia avesse una faccia ...... Bellissima foto !

NopaliMex, una impresa unica al mondo, produce biogas a un prezzo minore dei combustibili fossili e senza produrre gas contaminanti. Ecco come. Tutto iniziò con il mais, nello stato di Michoacán, quando un esperto produttore di tortillas, il cibo più popolare in Messico, iniziò un esperimento per cercare di abbassare i costi della sua materia prima. “I costi maggiori in questo settore sono il gas e l’elettricità, basta una leggera caduta del peso o una svalutazione della valuta per far salire drammaticamente i prezzi, volevo trovare un modo per ridurre questo impatto sui consumatori di tortilla. Così è nato l’impianto di biocombustibile basato sulla biomassa del fico d’india”, ha detto a Sputnik il proprietario dell’azienda, Rogelio Sosa López. Per questo, ha stipulato un’alleanza strategica con l’ingegnere Miguel Ángel Aké Madera. Nel 2009, la società ha avviato piantagioni di cactus, la costruzione dell’impianto industriale che comprendeva biodigestore, attrezzature per la pulizia e un generatore elettrico, e ha effettuato test di funzionamento un anno dopo. Così ha ottenuto il primo biogas a base di fichi d’india. Oggi l’impianto per la produzione di tortillas funziona interamente a base di biogas, l’obiettivo è stato raggiunto. “Con quello che abbiamo risparmiato, la nostra tortilla è diventata il 30% più economica” ha affermato Sosa Lopez. Il processo di produzione del biogas inizia con la macinazione del fico d’india. Dopo essere stato frantumato, entra nel biodigestore in cui viene prodotto il gas e quindi passa a un filtro per rimuovere il contenuto di acido. Il rendimento del biogas dei cactus è paragonabile a quello della benzina normale e il suo costo è inferiore del 33%, 12 pesos per litro ($0,63). Ha un ulteriore vantaggio, non danneggia l’ambiente. “Una volta ottenuto l’impianto, ci siamo resi conto che potevamo utilizzare non solo il potenziale calorico del prodotto (raggiunge il 97% di contenuto di metano) in sostituzione della benzina, ma anche le emissioni inquinanti erano pari allo 0%”, ha affermato. In questo modo l’azienda ha aumentato la capacità produttiva e si trova in fase di espansione. Da un impianto da 140.000 litri di sussistenza si è passati a tre impianti ad 2 milioni e mezzo ciascuno. La fabbrica dove viene prodotto il carburante si trova nella comunità di Camémbaro, nel comune di Zitácuaro. Ma con questo prodotto NopaliMex ha superato i propri confini e non guida solo la produzione della propria pianta di tortilla.Questo carburante ecologico “è pronto per essere usato da qualsiasi veicolo, da qualsiasi modello”. Per fare questo è sufficiente installare un serbatoio di gas naturale. Uno dei primi clienti del carburante è il governo municipale di Zitácuaro, che ha già firmato un accordo per fare il pieno ai veicoli della polizia e alle ambulanze. Ci sono anche progetti per utilizzarlo nel settore dei trasporti privati. Il fico d’india è una specie di cactus che è facile da riprodurre e crescere. Secondo Sosa López, l’impianto produce tra le 300 e le 400 tonnellate per ettaro su terreni contaminati, che alla fine del processo vengono puliti. Può crescere anche con l’acqua di mare. Quando le condizioni sono migliori, la produzione può salire da 800 a 1.000 tonnellate per la stessa area. Pertanto, il proprietario dell’impianto ha indicato che, sebbene “in Messico siano stati condotti test con mais e canna da zucchero, i risultati e le quantità di biomassa che questi prodotti danno non sono paragonabili alla produzione di biogas con il fico d’india. Questa pianta è di gran lunga superiore a qualsiasi altra”.

3  

Se stai pensando di cambiare destinazione al tuo 5 x 1000 ..... prova con Jahkarlo Italia ONLUS

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252