Il rispetto per se stessi

2019-03-25 23:01:01

IL RISPETTO PER SE STESSI Spesso chi soffre di dipendenza affettiva non ha rispetto per se stesso. Che cosa significa avere rispetto per se stessi? Le persone che non hanno un vero rispetto per se stessi tendono a essere sottomesse agli altri in maniera più o meno palese. Ci sono quelle persone che sono sempre a disposizione di tutti pronte ad aiutare il prossimo ma che non hanno mai tempo per se. Rientra in questa tipologia di persone la moglie che si annulla per il marito, magari lascia il suo lavoro per stare dietro alla casa e ai figli rinunciando alle sue abilità, ai suoi talenti, alla sua creatività. Ci sono persone che seguirebbero il compagno in capo al mondo pur di rimanervi sempre vicino perché in realtà hanno una paura grandissima di perderlo. Una volta che questa persona s’innamora non esiste altro che il proprio innamorato. Le amicizie sono lasciate da parte, insieme alle proprie passioni e abilità per seguire in tutto per tutto il partner. Il problema che se questa relazione dovesse avere un epilogo negativo, la persona si trova davvero sola e il senso di vuoto e angoscia diventa incolmabile.Esistono anche persone in cui questa dipendenza non è evidente. Apparentemente sembrano persone sicure di se che non hanno bisogno di niente e di nessuno, ma spesso questo non è altro che un meccanismo di difesa per non mettere in contatto e non sentire il proprio dolore. Queste persone spesso sottomettono i loro veri bisogni a quelli degli altri e quando si accorgono di questo, sono presi da accessi di rabbia e di ribellione contro se stessi e chi li circonda non sapendo che essi stessi sono parte di un gioco che in prima battuta hanno cercato loro anche se in maniera inconsapevole.Ricordatevi chi ha rispetto e amore per se stesso non si annulla mai per l'altro!Dona tutto ciò che può dare, ma ha spazio e tempo per le sue esigenze e i suoi bisogni. Mette a frutto la sua creatività e i suoi talenti, coltiva le sue amicizie. Cosa importante da conoscere è che spesso chi soffre di dipendenza affettiva trova un compagno o una compagna che molto spesso ha lo stesso problema, ma magari lo manifesta in maniera differente meno palese anche se non meno fonte di difficoltà nelle relazioni di coppia. Dal mio libro “Superare le ferite del passato “

Cosa sono le forme pensiero e come condizionano la nostra vita.

2019-03-25 21:21:25

LE FORME PENSIERO dal mio libro “Superare le ferite del passato “Forma - pensiero è il nome che è dato alla massa di energia che contiene in sé una certa idea o pensiero. Quando abbiamo un pensiero di un certo tipo, questo è coltivato per molto tempo, si chiama forma pensiero poiché questo pensiero prende effettivamente forma. Più la forma pensiero diventerà forte e più sarà capace di influenzare la nostra vita.Naturalmente le forme pensiero possono essere positive o negative.Se io penso continuamente che il mio partner mi potrà tradire o abbandonare posso creare involontariamente una forma pensiero che diventerà sempre più presente, poiché sempre più facilmente la mia mente tornerà a questo pensiero. Più nutrirò questo pensiero più sarà facile che questa forma pensiero si realizzi effettivamente nella mia vita. Ricordiamoci che siamo fatti di energia. Il pensiero è anch'esso energia che può essere usata per il nostro benessere, per migliorare la nostra vita ma anche in maniera poco positiva per noi. In psicologia si parla di profezia auto avverante. Se io coltivo un pensiero di paura per anni, presto o tardi quel pensiero avrà un’influenza reale sulla mia vita.Anne Givaudan (Anne Givaudan è autrice e coautrice, con Daniel Meurois, di diciannove libri tradotti in molti Paesi.Tiene Conferenze e Seminari in tutto il mondo sulla nascita e sulla morte oltre che sulle Antiche Terapie Essene )nel suo libro forme pensiero ci dice: “.Le forme-pensiero sono delle manifestazioni energetiche che hanno vita lunga o breve in baseall’energia di cui sono nutrite. Tutti noi ne emettiamo, tutti ne siamo circondati, e a volte esse interferiscono con la nostra vita. Ne percepiamo tuttavia gli effetti, spesso dannosi per il nostro benessere psichico (è il caso, per esempio, delle idee ossessive) e fisico: se le barriere energetiche del corpo non sono sane, la forma-pensiero può creare vere e proprie brecce nel guscio dell’aura e questo è il primo passo verso le patologie piccole e grandi che conosciamo. Ciò ci permette di capire energeticamente quale relazione vi sia tra il pensare e l’ammalarsi, e di conseguenza mettere in atto delle strategie per evitare che questo accada”.Esiste un rovescio della medaglia! Come coltiviamo a nostra insaputa fino ad ora pensieri che possono influire negativamente sulla nostra vita, possiamo creare pensieri che influiscono positivamente!Se decidiamo consapevolmente di lavorare sulla nostra dipendenza affettiva possiamo coltivare intenzionalmente dei pensieri che ci aiutino ad affrancarci da essa. Possiamo, infatti, coltivare una forma pensiero in cui ci vediamo sereni e sicuri di noi stessi, in cui ci immaginiamo vivere una relazione armoniosa in una casa che amiamo arredata secondo i nostri gusti in un posto che ci piace. Non sono sogni ad occhi aperti o illusioni. La potenza del pensiero è reale solo che non ne siamo consapevoli. Naturalmente i nostri pensieri devono riferirsi a progetti che si collocano all'interno della realtà, se io penso che domani mi sveglierò e il mio naso cambierà di forma solo perché l'ho pensato o improvvisamente diventerò un famoso pianista senza avere mai imparato a suonare una nota del pianoforte, sto coltivando dei pensieri che hanno poco a che fare con la realtà!

Preferenza non desiderio

2019-03-25 20:55:34

Non cercate di sopprimere i vostri desideri capiteli, guardateli nella loro vera luce , per quel che realmente valgono. Perché se ci si limita a sopprimere il proprio desiderio , cercando di rinunciare all’oggero del desiderio , con tutta probabilità si rimane legati ad esso. Al contrario se lo si guarda e lo si vede per quel che vale realmente, se si comprende che si sta preparando la strada all’infelicità,alla delusione, alla depressione, ecco che allieta io desiderio si trasforma in preferenza. Quando si vive la vita con delle preferenze , senza lasciare che la propria felicità dipenda da esse, eccomche si è svegli . La veglia , la felicità è lo stato della mancanza di illusione, cioè quando si vedono le cose non per come si è, ma per come sono loro. Lasciare cadere le illusioni, vedere la realtà . Da Anthony De Mello Messaggio per un’aquila che si sente un pollo

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433