Massimo Pettinato

Social Media Manager Milano

Massimo Pettinato

Social Media Manager Milano

“Cercate da soli la vostra strada, cambiatela tutte le volte che volete, seguite i vostri sogni. Non lasciate che l’educazione, le abitudini, i vostri stessi preconcetti diventino una prigione. Abbiate sempre il coraggio di cambiare voi stessi, le vostre idee, il vostro approccio, il vostro punto di vista, perché è l’unico modo per cambiare ”.

by Massimo Pettinato
2  
Massimo Pettinato

Social Media Manager Milano

si è parlato da sempre e del suo modo di trasmettersi da genitori a figli. C’è chi dice che tale trasmissione è tutta genetica e chi dice che è tutta appresa. E su tale questione si litiga pure. Non è vera né l’una né l’altra cosa. O almeno non è del tutto vera. Per sapere come stanno veramente le cose bisogna ricorrere alla scienza, a quella pura e cruda, quella che misura e confronta, si fa un’idea e poi rimisura e riconfronta. In questo caso occorre ricorrere alla genetica e alla biologia molecolare. Un recente studio dell’università di Adelaide in Australia mostra che le cattive abitudini materiali, come il bere, il fumare e mangiare in maniera sregolata si trasmettono dai genitori ai figli più di quello che si pensava, ma attraverso un meccanismo sufficientemente inedito, l’epigenetica. I geni sono quello che sono, ormai lo sanno tutti. Bizzarri, dispotici e dotati di una memoria lunghissima. Ma un gene non può dire niente se non è attivo, cioè acceso. Un gene spento non serve a niente e a nessuno. Per farsi sentire deve essere acceso e mantenuto acceso. I genitori trasmettono ai loro figli i loro geni, anzi il complesso dei loro geni, leggi genoma. Sta allo sviluppo dei figli accendere o spegnere questo o quel gene in questa o quella circostanza. Questo si diceva fino a venti anni fa, e si dice tutt’ora, ma con qualche correzione piuttosto recente: in alcune circostanze, in aggiunta a quello che abbiamo detto, i genitori possono trasmettere anche la disposizione ad accendere o spegnere questo o quel gene. Questo è più e meno della genetica; è epigenetica.

by Massimo Pettinato
2  
Massimo Pettinato

Social Media Manager Milano

C’è un suono , un dono naturale unico e sublime: il canto del mare. Un insieme di melodie, tracce sonore dotate di sfumature che nessun autore potrà mai imitare con la stessa magistrale bravura. Sarà per non perdere questo dono quando ne siamo lontani, che ritroviamo l’eco della sua voce appoggiando all’orecchio una conchiglia? Adoro ascoltare nel silenzio quello sciabordio che accarezza la riva, l’abbraccia e la bacia, un incontro sensuale e dolce. Nel muto vivere circostante gioca e sorge alle tue orecchie, un sussurro capace di scaldarti il cuore, di ispirare le parole che desideri scrivere, di farti sentire magica. Mi siedo di fronte quell’immensa distesa marina, ne seguo il movimento delle onde sino all’orizzonte e ascolto il racconto del mare, immersa nelle sue parole d’amore. Una sensazione paradisiaca che culla il mio animo, lo nutre e lo appassiona. In quel momento non mi occorre altro, mi lascio conquistare come il fosse il più tenero degli amanti e, mentre la brezza mi accarezza, sento il vapore salmastro posarsi sulla mia pelle e provo un brivido simile a un amplesso. Il canto delle onde accompagna il mio viaggio oltre quella linea che sa d’infinito, sino a dove mi porta l’immaginazione: lontano.

by Massimo Pettinato
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529