no ansia no stress

fai dello stress un lontano ricordo

Imparare a respirare?

2018-11-19 10:43:58

Eh già da vivi dobbiamo respirare e lo facciamo sempre in modo automatico, inconsapevole senza capire come ciò accada perchè nessuno ci ha mai insegnato a respirare. Ma a che cosa serve imparare a respirare?

A che cosa ti serve lo stress? E come fare per restare senza.

2018-09-23 10:52:16

Fisiologicamente, lo stato di stress dovrebbe attivarsi quando ... la tua vita è in pericolo. Ma oggi, anche se nella vita quotidiana ben difficilmente ti trovi in pericolo di vita, tutta una serie di fattori ti fanno sentire sotto stress 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questo stato, da un lato provoca tutta una serie di effetti collaterali spiacevoli a livello fisico che accumulandosi nel tempo sono la con-causa di tutte le patologie croniche, dall'ipertensione al diabete e via via tutte le altre fino alle patologie oncologiche. Dall'altro lato riduce sensibilmente 1) tutte le tue capacità logico-cognitive utili per selezionare, organizzare ed impiegare tutte le informazioni che ricevi dall'ambiente 2) la tua creatività che, anche se non sei un atrista, ti è indispensabile per risolvere nella maniera migliore le varie prove che la vita ti propone (problem solving) 3) le tue capacità relazionali che ti servono per vivere in modo sereno e costruttivo con le altre persone: colleghi, collaboratori, conoscenti, amici e familiari (team buiding) Il fatto è che il ttuo organismo come quello di tutti gli esseri umani è estremamente flessibile e proprio questo fa si che tu, ti abitui ad essere sotto stress ma il fatto che questa, per te, sia diventata un'abitudine non ti permette di evitare tutti gli effetti distruttivi che hai appena letto. Ed ora una bellissima notizia: ti basta poco per invertire il senso di marcia ed iniziare il percorso che ti porterà d una vita più serena, sana e produttiva. Vediamo come e che cosa devi fare. In primo luogo devi sapere che corpo e mente sono due facce della stessa medaglia per cui usando il tuo corpo, la qual cosa è abbastanza semplice, puoi intervenire sulla tua mente. La seconda cosa che devi sapere è che quando sei sotto stress, anche se non te ne rendi conto, il tuo modo di respirare contribuisce a mantenere ed alimentare lo stato di stress. E' quindi sufficiente che tu cambi la tua modalità di respirare per abbassare sensibilmente il tuo stato di stress. E' possibile che tu creda che questo sia impossibile e quindi non ti resta che provarlo di persona. Una volta che lo avrai provato ti sentirai un po' meglio e più lo farai più ti troverai bene. Quello che devi praticare è l'esercizio della respirazione quadrata. Una respirazione nella quale le 4 fasi della respirazione (inspirazione, apnea, espirazione e apnea) hanno la stessa durata. Puoi iniziare contando mentalmente fino a 4 durante ognuna della 4 fasi. Se proprio non ce la fai puoi contare anche fino a 3. E' molto importante che, durante questo esercizio tu impari a far lavorare il diaframma. Quando inspiri spingi in fuori la pancia e mentere espiri tirala in dentro. E' probabile che le prime volte tu faccia fatica a muovere la pancia in questo modo ma non ci sono alternative. Per facilitare questo movimento del diaframma puoi allenarti facendo la Respirazione Quadrata distendendoti con la pancia verso l'alto e appoggiando una mano sulla pancia in modo da sentire meglio il movimento. Per ottenere dei benefici è sufficiente che tu faccia questo tipo di respirazione per due o tre minuti. Farlo più a lungo, per il momento non ti darebbe particolari benefici che invece puoi ottenere se lo fai più volte al giorno. Per questo motivo è meglio se lo fai 5 volte al giorno per 2 minuti piuttosto che farlo solo una volta per 10 minuti. Un ultimo avvertimento, ne io ne credo tu, sappiamo fare i miracoli per cui non è che facendo per un giorno questa respirazione la tua vita cambi radicalmente. Può essere che fin dalla prima volta tu senta dei benefici ma perchè il tuo organismo (Corpo&Mente) si abiuti a stare bene è indispensabile che tu pratichi questa respirazione per almeno alcune settimane. Possono essere necessarie 4 o 5 settimane, a volte anche di più perchè tu, con il tuo oranismo faccia di questa respirazione un'abitudine e sarà un primo importante passo per fare dello stress un lontano ricordo. Ti auguro buon lavoro, o meglio buona respirazione. Mi farà piacere sapere quali risultati ottieni con

Se sei saggio Ridi (Marziale)

2018-09-12 10:11:47

Certo è che quando sei sotto stress proprio non ti viene da ridere. E se anche questa fosse un catastrofica credenza che ci portiamo dietro fin dall'infanzia? Sappiamo tutti che ridere non è una cosa seria. E poi per ridere ci vuole un buon motivo e quando sei veramente sotto stress anche una bella barzelletta non ti fa per niente ridere. Ben altro ci vuole per ridere. ESATTO!!! Per ridere basta rendersi conto che la risata solo lontanamente a a che fare con l'umorismo, la comicità e le battute spiritose. La risata è semplicemente una rapida sequenza espirazioni accompagnate da una sequenza di rapidi vocalizzi HA HA HA HA HA HA fino a rimanere senza fiato. E il ripetere per un poche di volte questo semplice esercizio già allenta la morsa dello stress. Certo che per fare questo esercizio prima è necessario fare una profonda inspirazione. E quando sei sotto stress spesso il tuo diaframma è semi-paralizzato e non riesci a fare la profonda inspirazione che poi ti permette di fare la sequenza di espirazioni. Beh un po' alla volta ti spiego tutto ... alla prossima

1  
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18