✔ Gianluca Giardini

Oltre ad un sogno devi avere una visione

  • 1316
✔ Gianluca Giardini

Oltre ad un sogno devi avere una visione

2023-02-20 19:17:47

Creative 💡

by Gianluca Giardini
3  
51
✔ Gianluca Giardini

Oltre ad un sogno devi avere una visione

Creative

2023-02-20 11:38:45

Nasce una nuova sezione per dare spazio alla mia creatività infatti si chiama "Gianluca Giardini Creative" non sarà nient'altro che la creazione di immagini speciali. 😁 Iniziamo con "IO ALIBOT" un incrocio tra un alieno ed un robot.

by Gianluca Giardini
See all
5  
27
✔ Gianluca Giardini

Oltre ad un sogno devi avere una visione

Sclilrex - Skly - Video Ufficiale

2023-02-19 18:51:46

FUORI ORA IL NUOVO VIDEO!! 🔥

PRODUZIONE TESTO E MUSICA DI SKLY - DOUBLEGSTUDIO

REGIA, RIPRESE E MONTAGGIO VIDEO DI SKLY

AIUTO RIPRESE EMANUELE NUNZIATA

PROTAGONISTA THOMAS CHERUBINI Tanya Verdirosi

DESCRIZIONE DEL TESTO E DEL VIDEO

Il testo Sclilrex, che vuole indicare: Skly il Rex trascina con sé anni di crescita, di emozioni, di disturbi di difficoltà ma anche di consapevolezze, di intenzioni e di riflessioni nella parte più profonda dell'essere umano. È stato scritto in un momento difficile della mia vita, quando pensavo di avere nei palmi delle mani il pieno controllo di me e della situazione che mi circondava ma che in realtà stringevo pugni di sabbia.

Un dialogo contorto tra Skly ed il mio alterego Sclilrex che cercano di affrontare temi infernali come il peccato, la coscienza ed il pensiero, che tutto crea.

Una ricostruzione di quando ero bambino, di come vivevo e di ciò che pensavo, mi ha portato a scegliere il protagonista del video Tomas Verdirosi per la grande somiglianza nell'aspetto, nei modi di fare, nella timidezza che si nasconde nei periodi dell'adolescenza, metaforicamente parlando quel ragazzino che era sempre fuori da casa e che non rispettava le regole.

Un senso contrapposto tra il giusto e l'errato, tra il bene ed il male tra l'umiltà e la superbia mi portano ad allontanare il mio alterego, la frase "vattene che è già abbastanza l'universo in una stanza" stà ad indicare: vattene mia superbia che nel mio essere ho tutto! Questa è la spiegazione migliore che potrei dare.

Consapevole di essere pura energia trascina prepotentemente l'ascoltatore con sé facendogli notare la luce, nello sporco che c'è lì fuori, facendolo riflettere obbligatoriamente, invitandolo a pensare ed a vedere dentro il senso delle cose ed a discernere il falso dal vero, consapevole di aver imparato ad apprezzare valori come il rispetto, l'amore, la giustizia, costringe l'ascoltatore a non amare la vita che ha ma la vita che è in lui.

Gli unici due amici citati sono un cane e Dio, le parti più vicine all'essere se stessi, all'essere puliti e trasparenti con gli altri ma soprattutto con la propria identità.

Una digressione su quando eravamo bambini che l'unico impegno era sognare, sperare, credere addirittura di poter volare oltre i confini del mare, questo, fà riflettere sull'importanza di non perdere mai quell'ingenuità, quella spensieratezza di giocare, di immaginare, di credere nel miglioramento.

Avvolto da un forte senso di degrado dell'essere umano respinge il tema della guerra per fare emergere la pace con se stessi, con il prossimo, lontani dal potere e dalla tragedia.

"Non c'è la fede nel dolore di chi crede a queste mie parole, foglie già cadute a terra" come ad indicare che forse è già troppo tardi per risollevare gli animi, invitando chiunque a farsi il proprio esame di coscienza per poter riempire i momenti perduti perché quella è la vera essenza e perché non è mai troppo tardi.

Un testo scritto a chi lo ascolterà, per dare supporto a chi accetterà un aiuto, argomento espresso nella frase: "io resto qui finché c'è luce questo testo ti conduce a te interroga te stesso arriverà il perché".

Ora con un incrociato gioco di parole cambia il senso nel dire: "vattene dalla mia stanza, (ovvero dal mio corpo) l'universo è già abbastanza, (ovvero ciò che ho è già tanto) descrivendosi come privo di cuore e di amore ma evidenziando valori come: costanza, determinazione, saggezza, umiltà come valore più importante, consapevole aldilà di tutti gli atteggiamenti ed i significati nascosti.

In conclusione dico che tutto quello che posso essere sono! sempre e comunque rispettando l'etica, la morale e, tutto ciò che non si vede in me è semplicemente parte del mio essere, spietato nei momenti bui ma comunque formato di pura energia.

Skly

LUOGHI

Sant'Angelo Romano, il paese dove sono ho vissuto, in particolare Piazza Umberto I la piazza dell'orologio e la zona Torretta sono i luoghi dove giocavo da bambino poiché situati vicino casa dove sono cresciuto.

Casa a guidonia, dove ho vissuto per un breve periodo ovvero nel momento più buio, in quell'anno stavo perdendo tutto, valori, obiettivi non avevo né un motivo per crearmi un futuro né un perché.

by Gianluca Giardini
See all
3  
55
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419