Schema semplice di quando applicare il “famoso” ghiaccio o il calore su una zona del corpo che ha ricevuto un trauma.

Spesso tra le varie cause del dolore alla schiena c’è come origine una disfunzione del muscolo diaframma. Lo sapevate ?

I dolori alla colonna vertebrale o le irradiazioni che ne conseguono sono un disturbo abbastanza frequente oggi giorno tutto Il sistema muscolo-scheletrico e gli organi interni sono avvolti da un particolare tessuto connettivo chiamato “fascia”. La Fascia crea un" link" tra gli organi interni e la colonna o più in generale a tutto il sistema scheletrico. Quindi il dolore che avvertiamo non è sempre la conseguenza di un problema articolare o muscolare ma, può dipendere anche da un problema a carico dello stomaco, del fegato oppure del colon. L’insieme degli organi interni in condizioni di sofferenza può determinare la modificazione della morfologia della colonna vertebrale, può diminuirne la mobilità, e spesso ne consegue lo spostamento dell’equilibrio (baricentro). Ad esempio la testa può essere atteggiata in avanti per la difesa da dolori cervicali. Questi dolori cervicali possono essere dipendenti da una costante tensione delle vertebre per effetto della sofferenza costante del viscere in riferimento. Lo squilibrio anteriore della testa sposta il peso del corpo in avanti, modificando l’appoggio sotto la pianta dei piedi. Le ragioni per cui il dolore di un viscere si trasmette sul sistema scheletrico possono essere molte, ma la più diretta ha una origine meccanica. I visceri sono ancorati su diverse zone della colonna vertebrale 8 i mesi) . Nel momento in cui queste zone di inserzione subiscono una tensione dipendente da un problema viscerale, si instaura una condizione di eccessivo carico funzionale che viene chiamato rilesso viscero somatico. La conoscenza e consapevolezza di queste dinamiche è di fondamentale importanza, in quanto la cura cambia in funzione della causa primaria del dolore. In tal senso, un aiuto efficace può essere offerto dall’ osteopatia che prevede nel suo trattamento, incentrato sulla persona, lo studi sulle relazioni tra parte somatica e viscerale corrispondente, con l’obiettivo di diminuire la tensione fasciale che grava sulla colonna.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21