Benessere Naturale - Come combattere il dolce dormire di aprile?

2020-04-01 16:50:40

In questo articolo ti spiego come il sovraccarico energetico che ci accompagnerà ad aprile può alterare il nostro assetto ormonale e scoprirai le azioni da mettere in atto al fine di essere più efficiente e produttivo, senza procurare eccessiva stanchezza al tuo corpo e alla tua mente.

L’energia svolge un ruolo importante nelle nostre attività, ma difficilmente mantiene un livello alto per tutto il giorno: devi mettere sulla bilancia gli aspetti fisici ed emotivi della tua vita per raggiungere uno stato di completa salute.

Ad aprile l’allungarsi delle giornate e l’aumento delle temperature innesca il risveglio di tutta la vita vegetale. L’aria è ricca di pollini, l’energia erotica della pianta, e ora vive una fase di eccitazione generale che ha come obiettivo la fecondazione e la riproduzione della specie

Anche noi respiriamo questa energia vitale: il nostro corpo e la nostra mente sono “contagiati” da questa atmosfera.

Questo sovraccarico energetico può alterare il nostro assetto ormonale che si esprimerà attraverso disagi psicosomatici quali modificazioni della libido, spossatezza generale, problemi e alterazioni mestruali nelle donne. 

È importante mettere in atto delle poche e semplici azioni al fine di essere più efficienti e produttivi e non procurare eccessiva stanchezza al nostro corpo e alla nostra mente. Spesso i cali di energia sono dovuti ad alcune cattive abitudini e, con un po’ di buona volontà, consapevolezza e semplici azioni caricheremo di energia le nostre giornate.

Lavoriamo su diversi ambiti

* Leggi i seguenti paragrafi interamente sulla mia rivista n.4

LAVORO

Il segreto è lavorare in armonia, seguendo il ritmo imposto dal cervello e dal corpo, senza esigere da te stesso ciò che non puoi dare o che ti porterebbe ad un surplus.

Siamo così abituati a lavorare per ore senza riposo che quasi non sappiamo nemmeno più cosa voglia dire avere del tempo libero, e nel poco che ci riserviamo non sappiamo come comportarci. Lottiamo per compiere molteplici attività, lasciandole quasi tutte incomplete.

SBLOCCA LE EMOZIONI

Per beneficiare al massimo del contagio della natura sui nostri sensi occorre agire sul versante delle emozioni.

Assecondare senza inibire, non trattenersi troppo, farsi trasportare e guidare da tutte le nuove “voglie” (uscire, fare, conoscere nuove persone, hobby) tipiche di questo periodo ci permette di armonizzarci meglio con il ciclo naturale. 

Nel n. 4 - aprile 2020 della mia web-zine

"Benessere Naturale"

trovi un esercizio a mediazione corporea utile persbloccare le tue emozioni.

RITMO SONNO-VEGLIA

Dormi a sufficienza.  Il tuo sentirti costantemente privo di energie può dipendere da una carenza del sonno, in termini di quantità o di qualità.

Ma attenzione, in questo periodo cerca di non dormire troppo al mattino, questo è il momento in cui devi beneficiare della luce mattutina, vantaggiosa per l’umore e per l'intelletto. La Medicina Tradizionale Cinese, attenta alla relazione Uomo-Natura, consiglia di non alzarsi più tardi delle 7.30.

CURA E IGIENE PERSONALE

Questo è il momento di tonificare, comincia la giornata con una doccia per un effetto stimolante. Rilassarsi fa sempre bene ma, questo mese preferisci la sera per eventuali bagni, laveranno di dosso la stanchezza giornaliera e concilieranno un buon sonno, puoi farlo con dei sali o delle essenze seguendo quella che è la tua natura ed i tuoi bisogni.

LA SESSUALITA'

In questo periodo, come accade in tutto il regno animale, secerniamo ormoni sessuali in quantità più elevate e più intensa. Anche la sfera sessuale però può risentire della pigrizia e della stanchezza generale di primavera, per cui, anche in questo ambito fatti trasportare dalle emozioni e dai spazio ai tuoi desideri, bisogni e creatività.

ALIMENTAZIONE

Una dieta sbagliata non rispetta i ritmi funzionali dell'’organismo, appesantisce, intossica, favorisce l’insorgere di fastidi e disequilibri  e influenza negativamente anche l’umore. Ora più che mai è il tempo alimentarsi in maniera consapevole e responsabile.  

Privilegia la prima colazione e il pranzo, fai una merenda e tieniti più leggero a cena.

Non concentrarti sulle quantità di cibo ma sugli ingredienti giusti: le carenze nutrizionali sono una tra le cause più comuni della sensazione di stanchezza e cali di energia.

  • Garantisci al tuo corpo un maggior numero di proteine 
  • Preferisci gli amidi e carboidrati
  • Assicura al tuo corpo il giusto  apporto di cereali e alimenti integrali 
  • Seleziona con cura le fonti di grassi

Nel n. 4 - aprile 2020 della mia web-zine "Benessere Naturale" trovi nel dettaglio i cibi giusti per ricaricare di energia le tue giornate di aprile.

ESERCIZIO FISICO

È ben risaputo che fare movimento è in grado di darti la carica, favorendo inoltre una migliore qualità della vita in generale e del sonno. 

Per riempire le tue giornate di energia pratica quotidianamente (o almeno a giorni alterni) esercizi a intensità vigorosa per un minimo di  30 minuti (regolati in base alla tua età, genere e condizioni di salute).

Puoi  camminare, correre, andare in bicicletta o svolgere qualsiasi attività ti garbi; questo è il mese giusto per iniziare un regime di esercizio fisico.

RIMEDI A BASE DI ERBE

Sono numerose le erbe che puoi utilizzare per aumentare i livelli di energia e sconfiggere la sensazione di affaticamento, da utilizzare sotto varie forme (tisane, decotti, tinture, estratti).

Tra i rimedi naturali non dimenticare gli oli essenziali, in particolare gelsomino, menta piperita e rosmarino possono favorire una riduzione dei livelli di stress. L'aromaterapia prevede l’utilizzo degli oli essenziali in vari modi: su un batuffolo di cotone, aggiungendo alcune gocce all'acqua calda della vasca da bagno, diffondendole nell'’ambiente con un diffusore. 

RIEMPI DI ENERGIA LE TUE GIORNATE E NON CEDERE AL "DOLCE DORMIRE"

Non perdere la tua Web-zine dedicata al tuo benessere

Aprile è alle porte...sei pronto ad affrontarlo?

Segui i miei consigli, sfoglia subito Benessere Naturale - n.4 aprile 2020