Laura Gambirasi

Top Founder President

Laura Gambirasi

Operatrice Olistica ai sensi della legge 4/2013 , iscritta SIAF AC-819/19 formata nelle diverse discipline che offrono Soluzioni veloci per il benessere fisico ed emotivo.

Ti offro l'opportunità di risolvere il dolore fisico ed emotivo, l'uno conseguenza dell'altro, attraverso  la Riflessologia Plantare o le Consulenze Olistiche

Fondamentale nel mio lavoro è l'esperienza diretta e personale di tutti gli strumenti che propongo durante il percorso.
Ho vissuto direttamente lutti e separazioni, ferite emozionali e dolori fisici.
Ne ho preso coscienza e, con gli strumenti che propongo, li ho superati e guariti.

Di tutto questo ed altro ancora parlo nel mio libro "Lutti e separazione sapevo tutto"

La mia figura ha in sé di aver compreso che ogni situazione vissuta è stata necessaria, affinché sviluppassi una capacità di ascolto profondo che, oggi, mi permette di meglio individuare la soluzione più efficace alla singola esigenza.

Qualsiasi sia il settore che tu voglia esplorare, possiamo farlo insieme, per costruire innanzitutto una buona relazione con te stesso, l'ingrediente fondamentale del Benessere.

Il mio è un canale interattivo, sentiti libero di:


Nei miei canali tutte le domande e tutti i commenti sono ben accetti; anzi ogni osservazione è spunto per approfondire argomenti, tematiche ed anche per arrivare ad una maggiore e più profonda conoscenza di sé stessi.

Perché seguire questo canale?”


Prima di suggerirti una qualsiasi risposta mi permetto di raccontarti una cosa: la storia della mia vita.

Non spaventarti, non sarà una cosa lunga anche se una parte della mia vita già ho scritto un libro; anzi che aspetti a cercarlo su Google ed ordinarlo? 

Il titolo è “Lutti e separazioni sapevo tutto…”

Bene, detto questo posso evitare il racconto della mia vita…


Nasco in un giorno di giugno del 19… in una grande città della Lombardia: Bergamo.

Una famiglia come tante, mamma casalinga papà fornaio presso un panificio ed un fratello maggiore, più grande di me di undici anni che io inizio subito ad adorare.

Dopo qualche anno mio padre acquista un panificio tutto suo e questa diventa così l’attività di tutta la famiglia.

 Vorrei proseguire questo breve racconto su questa linea così leggera ma purtroppo per me non è possibile: la mia vita è costellata di lutti, di separazioni (il titolo del libro non è affatto casuale) di episodi di grande sofferenza su cui non mi soffermo, non è questa la sede adatta…ovviamente anche momenti felici!

Li riassumo solo brevemente: matrimonio perdita del fratello divorzio convivenza nascita figlia perdita madre separazione dal convivente relazione malata depressione sedute psicologo nuovo marito perdita del padre perdita due cognate…

Direi che così possa bastare, che ne dici?

Tutti questi episodi sono avvenuti in un arco temporale di 30 anni. Anni fatti anche di cose positive, certamente, e soprattutto anni di studio tanto studio in molte discipline, di ricerca in me stessa delle risposte al mio bisogno di capire.

Capire la vita, capire le persone, capire me stessa: ho sempre sostenuto che l’uomo è fatto di fisico, mente e spirito e quindi le mie ricerche si sono concentrate nel campo olistico (dal greco “olos”, insieme del tutto) per capire come tenere in equilibrio queste tre componenti.

E più proseguivo in questa direzione più sentivo crescere dentro di me la consapevolezza di chi io fossi, la certezza che potevo uscire dal bozzolo della mia triste sofferenza e diventare una creatura diversa più equilibrata, serena, felice.

All’improvviso un giorno mi trovo tra le mani le chiavi per dare la svolta definitiva alla mia vita: l’incontro con la Metamedicina! 

Di questo parlo in un mio articolo di cui qui lascio il link.

Di questo parlo in un mio articolo di cui qui lascio il link.

Ho seguito la formazione completa per diventare Consulente di Metamedicina Certificato: il percorso è stato lungo, impegnativo ma con sacrificio (rendere sacro il mio tempo) ho raggiunto il mio scopo.

Ed ho anche compreso che il mio grande obiettivo nella vita era quello di aiutare gli altri a raggiungere il benessere!!

Non perché io mi reputassi più brava o avessi più titoli di studio di altri: semplicemente per la mia esperienza diretta di vita!!

Se ero riuscita io a superare tutte queste difficolta potevo dare 

a chiunque si rivolgesse a me gli strumenti che io stessa avevo usato con tanto successo!

La mia Formazione Olistica

Il termine  "olistico"  deriva dal greco "olos" (όλος) che indica la totalità, la globalità di qualcosa: in questo specifico caso la totalità dell'essere umano.


Mi ha sempre affascinato conoscere l'essere umano nel suo olos ovvero nelle componenti fisica,psichica e spirituale: l'equilibrio di queste tre aree porta al massimo benessere della persona.

Benessere nel rapporto in primo luogo con sé stessi e di conseguenza con gli altri.

Il mio percorso di formazione dura ormai da più di due decenni ed è andato a toccare svariate discipline appartenenti al campo dell'olistica.

Oggi sono Consulente Olistica Professional  iscritta SIAF AC-819/19


Le discipline olistiche agiscono tra di loro in competizione (dal lat. competĕre, der. di petĕre "dirigersi, andare", col pref. con-, propr. andare, chiedere insieme" )

quindi in sintonia e senza che una escluda l'altra per andare insieme verso il massimo benessere della persona.


Utilizzando l'interazione di queste discipline con l'ausilio della mia esperienza della mia sensibilità e sempre scegliendo insieme a chi ho davanti a me, si possono veramente creare percorsi totalmente personalizzati e su misura per ciascuno, scegliendo via via quelli più adatti allo scopo, mettendo sempre in primo piano accoglienza ed ascolto.







Leggi anche di me sul mio canale

 www.riflessolistica.com  

La Metamedicina, il mio grande Amore.


Si, la Metamedicina rappresenta, tra tutte le discipline olistiche che conosco ed utilizzo, quella che ha segnato un punto di svolta nella mia Vita, nel rapporto con me stessa e con gli altri.
Quella che mi ha permesso di andare in totale profondità dentro me stessa a
 ri-trovare quella mia essenza da cui i casi della vita mi avevano allontanato.
Ed è quello che nei consulti individuali faccio realizzare a chi si rivolge a me.

Riflessologia - il massaggio zonale del piede

Il massaggio del piede è una disciplina di cui si ha notizia sin dall'antico Egitto; si parla quindi di migliaia di anni fa.

Personalmente considero il massaggio zonale del piede una disciplina molto particolare: da una parte è fine a sé stessa occupandosi di agire su un sintomo segnalato dal mio paziente.
Utilizzando invece un approccio diverso ed a me più consono il massaggio zonale del piede permette, tramite l'attento ascolto del piede che sto massaggiando,di risalire a quelle parti del corpo dolenti od infiammate e da qui partire alla ricerca di quelle ferite emozionali celate dietro dolore fisico.

"Ogni volta che massaggio un piede, preferisco rimanere in silenzio ad ascoltarlo, poiché il piede esprime, parla e rivela il nostro stato di salute attraverso le sue mappe dei nostri organi.
Ogni volta che accarezzo il piede so di donare a chi si sottopone al trattamento, la capacità di mettersi in contatto con sé stesso".

Dicono di me..

10