Guadagna Online Davvero: I migliori Metodi

Migliori metodi di guadagno online

Vinted: Sito e App per Guadagnare/Risparmiare con la vendita di Abbigliamento e Oggetti Usati tra Privati

2021-03-01 09:32:47

Guadagnare qualche soldo Extra dagli oggetti di seconda mano che non usiamo, in modo semplice e senza commissioni, contribuendo all'economia circolare, grazie a Vinted, App trandy del momento.

Quanti non hanno mai utilizzato una piattaforma o un sito di annunci come Subito.it o eBay, solo per citarne due delle più famose, per vendere o comprare qualche oggetto usato ancora in buone o ottime condizioni, o rivendere un regalo non gradito ancora incartato, oppure un capo di abbigliamento nuovo ma che non è della nostra taglia e non possiamo cambiare, oppure un qualche oggetto che non usiamo più, provando a recuperare soldi dalla vendita? Immagino pochi. In base al tipo di oggetti le cifre che è possibile "recuperare" possono essere assolutamente rilevanti.


Molti avranno anche sentito parlare di quei negozi in cui si possono portare vestiti usati che non si usano più proprio per scambiarli con quelli di altri, senza che ci sia effettivamente una compravendita che passi dagli euro, usati poi per ricomprare altri capi. Ci sono veramente moltissime iniziative, anche online, di questo tipo, che permettono anche di rifarsi il guardaroba con pochi euro. Questa pratica fa bene all’ambiente, poiché anziché buttare oggetti che non si usano più li rimette in circolo, al guardaroba, perché si può "svecchiare" più spesso, e ovviamente, al portafoglio.

Le cose che per noi sono inutili in un certo momento possono sempre servire ed essere dei buoni affari per altri, specie in tempi di crisi. 


Dunque vediamo quella che da molti è considerata la migliore piattaforma online gratuita, che è anche una App, per sfruttare questa opportunità di Guadagno/Risparmio rappresentata dalla compravendita di Abbigliamento di seconda mano, ma non solo, ovvero di Vinted. Clicca sull'immagine sotto per visitare il sito di Vinted o scarica la App dal Google Play o App Store.



Vinted è nata in Lituania nel 2008 da un’idea di Milda MitkuteJustas Janauskas, ed è molto in voga in questo momento anche in Italia, grazie agli spot in tv che avrete sicuramente visto (eccolo qua). Nello spot viene presentata in modo molto semplice ed efficace l'idea alla base del sito, ovvero guadagnare denaro extra mettendo in vendita nel modo più semplice possibile vestiti che non si usano più.

L'azienda è poi diventata una startup di successo che si è diffusa in più di 13 Paesi, come Francia, Germania, Belgio, Spagna, e Italia.


I vantaggi principali di Vinted sono che, oltre ad essere gratuita, e poter mettere quanti annunci di oggetti si voglia, non ci sono commissioni di vendita, e si può utilizzare per la vendita senza avere la partita Iva.
Inoltre il bacino di utenti è molto vasto, praticamente esteso a tutta Europa, e si può avere un contatto molto più diretto col venditore. 
Il pagamento dunque arriva per intero a chi vende, mentre la maggior parte dei siti e applicazioni di questo tipo trattiene delle commissioni sulla vendita.
Inoltre le Spedizioni non sono a carico di chi vende, ma di chi compra.
Il Servizio Clienti di Vinted inoltre è molto veloce ed efficiente.

E’ assolutamente fondamentale però vendere rispettando le regole di correttezza e legalità, altrimenti si potrebbero avere anche seri guai. Per prima cosa per poter usare Vinted bisogna essere maggiorenni, altrimenti un genitore o un tutore (adulto) deve registrarsi e supervisionarne l'uso dei servizi. Inoltre le vendite non devono essere assolutamente associate a un'attività professionale o a un brand; Vinted è per utenti Privati che vengono messi in comunicazione per scambiare e/o vendere e/o acquistare e/o donare oggetti in modo occasionale, e a cui viene messo a disposizione un servizio di pagamento, di messaggistica, di spedizione, un Forum e altri servizi. Per le Attività Commerciali ci sono tante altre piattaforme dedicate o modalità diverse.



Cosa si può vendere su Vinted:

Su Vinted si possono vendere Articoli, che già si possiedono, per Uomo, Donna, Bambino o per la Casa come:

  • abbigliamento, calzature e accessori;
  • giocattoli, mobili e attrezzature per la cura dei bambini;
  • cosmetici, prodotti e accessori di bellezza;
  • accessori tecnologici come cuffie, smartwatch, custodie per cellulari e articoli simili;
  • articoli per la casa come biancheria, stoviglie e accessori;
  • libri


Cosa NON si può vendere su Vinted:

Su Vinted non si possono vendere articoli come (elenco non esaustivo):

  • articoli vietati o limitati dalla legge (imitazioni e prodotti contraffatti, pellicce di pelle animale vera, campioni o articoli promozionali, farmaci, alimenti e bevande, ecc.);       
  • articoli non conformi agli standard igienici o che rappresentano un rischio per la salute (intimo indossato, cosmetici utilizzati o che non si trovano nella confezione originale sigillata, ecc.); 
  • articoli che non sono abbigliamento, non sono correlati a moda, bellezza, accessori, (prodotti elettronici come telefoni cellulari, computer, macchine fotografiche);
  • attrezzature sportive, biglietti per eventi, ecc.).


Iscriversi a Vinted è molto semplice, basta scaricare la App o andare sul Sito ed effettuare la registrazione (è bene tener presente che il nome scelto non si potrà cambiare in un secondo momento). Una volta iscritti è meglio accedere alle impostazioni del profilo, mettere una bella foto del nostro volto sorridente che ispiri fiducia negli acquirenti, una bella descrizione, magari anche in inglese e francese, visto che moltissimi utenti sono stranieri, l’Indirizzo di Spedizione, dove riceveremo i pacchi quando saremo acquirenti, o dove riceveremo eventuali resi quando saremo i Venditori (nel caso si sia offerta la possibilità).



Metodi di Pagamento


Su Vinted sono disponibili diversi metodi di pagamento: carte di credito, PayPal (non ancora per l'Italia) o il Saldo Vinted. Un acquirente può pagare direttamente tramite Vinted utilizzando Servizio di pagamento integrato, oppure può pagare direttamente il venditore tramite i mezzi di pagamento concordatiIn Italia per pagare si usa la carta di credito o di debito, mentre per ricevere i pagamenti si usa l’IBAN (di un conto o di una Carta). 

Nella maggior parte dei casi gli utenti utilizzano il servizio di pagamento integrato. In  tal caso il pagamento viene effettuato sull'interfaccia di pagamento integrata del sito, e l’acquirente pagherà una commissione costituita da un fisso di 0,70€ e un 5% calcolato sul prezzo di acquisto IVA inclusa, ma al netto delle spese di spedizione concordate. Il pagamento con Servizio di pagamento integrato consente all'acquirente di beneficiare della Protezione Acquisti.

Gli importi pagati dall'acquirente vengono trattenuti a garanzia come deposito da un fornitore di servizi finanziari selezionato da Vinted fino al completamento della transazione. Una volta completata i fondi vengono immediatamente trasferiti al portafoglio elettronico del venditore, che poi può trasferirlo in qualsiasi momento sul suo conto corrente personale, senza alcuna commissione di trasferimento. I fondi nel portafoglio elettronico possono anche essere usati per acquistare articoli su Vinted da altri utenti. 


Spese di Spedizione

Le spedizioni su Vinted sono sempre a carico dell’Acquirente, e il servizio di spedizione è disponibile solo se l'acquirente utilizza il servizio di pagamento integrato. Le spese di spedizione sono standardizzate e decise da Vinted. Variano a seconda dell'opzione scelta, della destinazione e del peso del pacco; da 0,99€ ad un massimo di 5€. 

Quando si fa da Venditore e si riceve una richiesta di acquisto Vinted o fornisce le etichette di spedizione integrate, o le istruzioni di spedizione, quando chi vende deve acquistare l'etichetta di spedizione autonomamente in base alle istruzioni fornite, oppure la spedizione personalizzata, quando chi vende determina l'importo dei costi di spedizione e del metodo di spedizione (per gli utenti italiani questa opzione non è ancora disponibile). Ciascuna di queste opzioni ha le proprie condizioni. Vinted lavora con UPS e per la spedizione dei pacchi ci sono 3 misure: piccolo, medio e grande, più la tipologia articoli pesanti. Accertarsi di rispettare le indicazioni sulle spedizioni in un periodo particolare come questo a causa del Covid. E’ bene spedire il prima possibile, poiché così l’acquirente sarà più soddisfatto e lascerà una valutazione alta. 


Vendere su Vinted

Dopo aver ben curato il proprio profilo si possono cominciare a caricare i propri prodotti da vendere, che siano usati o anche nuovi (che però non ci servono e si posseggano già, non in più unità), dai vestiti alle scarpe, all’intimo (solo nuovo con etichetta in questo caso), prodotti di cosmetica, accessori, articoli per la casa.. Al caricamento di un articolo nel catalogo va inserita almeno una foto, va compilato un questionario e va scritta una descrizione più accurata possibile, che sia indicativa di eventuali difetti, e va stabilito il prezzo

Riguardo al prezzo è bene fare una ricerca preliminare guardando a che prezzo medio vengono venduti oggetti simili al nostro. Il prezzo dovrebbe essere sempre inferiore a quanto abbiamo pagato noi in origine un dato oggetto, e mai troppo alto rispetto alla media, altrimenti difficilmente si venderà, anche perché poi gli acquirenti devono anche coprire le spese di spedizione. Meglio non mettere la cifra tonda ma calare di qualche centesimo per rendere il prezzo più accattivante, ad esempio colpisce di più 99,90€ anziché 100€, ma sono solo 10 centesimi in meno. 

E’ bene che le foto siano di ottima qualità, che mostrino l’oggetto da più angolazioni, e dettagli visti da vicino, che rendano bene lo stato dell’oggetto e che in caso di difetti siano fotografati anch’essi. Ottimale sarebbe utilizzare sfondi bianchi con ottima illuminazione dell’oggetto. A tal scopo, se si pensa di utilizzare abbastanza spesso Vinted, potrebbe essere un investimento vantaggioso una ligthbox tipo quelle che si possono trovare qui. Le foto fatte con uno smartphone dalla buona fotocamera vanno benissimo.

Sarebbe meglio fotografare anche l’oggetto da indossato se si tratta di abbigliamento. Importante è indicare bene le misure e informazioni sulla vestibilità, anche per evitare resi. Se è stato indossato pochissime volte o è nuovo meglio ribadirlo bene.

Su Vinted è molto importante la reputazione dell'account, quindi è bene essere sempre il più possibile sinceri e precisi, altrimenti ci daranno valutazioni basse e ciò terrà lontani altri acquirenti. Su Vinted infatti al termine di una transazione acquirente e venditore possono lasciarsi una recensione reciproca. Ogni recensione è collegata ad un preciso articolo, quindi non è possibile lasciarne una se effettivamente non c’è stata una compravendita. Mettere nella descrizione degli hashtag in base all’oggetti in vendita aiuterà sicuramente ad esser più visibili, come anche usare più lingue per esser trovati anche dai molti utenti stranieri.


Su Vinted la concorrenza è alta, e dunque i prodotti potrebbero non avere grande visibilità. Appena ci si iscrive si ha più visibilità, successivamente gli annunci saranno presentati con i criteri di default validi per tutti nella landing page/nei risultati della ricerca, ovvero verranno ordinati in base alla “rilevanza”, tenendo in considerazione certi criteri, oltre che in base ai filtri di ricerca impostati dagli altri utenti che fanno la ricerca.


Chi vende può migliorare la visibilità dei propri articoli scegliendo dei servizi automatizzati a pagamento, quali: 

  • Boost degli articoli caricati: specifici articoli selezionati da chi vende possono ottenere una migliore visibilità sulla landing page o sulle pagine dei risultati di ricerche specifiche posizionandosi nelle prime posizioni. 
  • Armadio in evidenza: l'armadio di chi vende può essere promosso nella landing page del sito Web e nelle pagine dei risultati di ricerche specifiche.  



Si può comunque continuare a vendere anche senza queste sponsorizzazioni. In questo caso bisogna stare attenti ad avere delle buone valutazioni.

Si possono anche attivare gli “sconti sui set”, con cui si può offrire agli acquirenti uno sconto ogni 2, 3 o 5 articoli (consigliato). Importante è anche mantenere un buon rapporto con i propri “followers”. 


La App è molto snella e semplice da usare, con pochi passaggi si può creare una pagina prodotto su Vinted e guadagnare soldi Extra da oggetti che non usiamo, contribuendo al contempo anche all’economia circolare e combattere gli sprechi


   d

💳🔐 CARTE, EXCHANGE, PIATTAFORME.. CON BONUS CONSIGLIATE:

I Consigliati

 dce

📱 I MIEI CANALI:

► YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCEzTv0vyDr9CEKI1_zqdAaQ

► Cam.Tv Personale: https://www.cam.tv/alessandroprosperini

► Canale Cam.Tv "Guadagna Online": https://www.cam.tv/guadagnaolinedavvero 

► CANALE TELEGRAM OFFERTE E CODICI SCONTO

► CANALE TELEGRAM AGGIORNAMENTI

► Pagina Facebook: https://www.facebook.com/AlessandroProsperiniFounder

► Il mio trascurato Instagram: https://www.instagram.com/alessandro.proz.prosperini/

d


(I link presenti nell'Articolo sono link di affiliazione e danno dei Bonus sia a voi se li usate che a me. Lo sono anche quelli Amazon e a voi non tolgono nulla; mi faranno solo avere una eventuale commissione, così sosterrete il canale. Grazie)



Guadagnare Gift Card di Top Brand con Carta FLOWE, Risparmiare su Amazon 3% Fisso, Cashback, Inviti.
Caratteristiche principali e Bonus che si possono ottenere con la carta “FLOWE“. Si possono guadagnare “Gemme“ convertibili poi in Buoni Regalo di Top Brand (Amazon, Conad ecc..), risparmiare in modo costante un 3% su Amazon, avere Cashback dagli acquisti...
22  
60