Barbara Bonazza

Coaching e Formazione

  • 402
Barbara Bonazza

Coaching e Formazione

Barbara Bonazza

Partecipa alla Challenge di 28 giorni Autostima e Realizzazione https://msha.ke/barbarabonazza/

QUESTA SONO IO

E qui sotto vi racconto come sono arrivata ad Essere chi sono oggi. 
Ringrazio me stessa ogni giorno, per aver avuto la forza, la costanza e la determinazione che mi hanno permesso di scegliere chi Essere. 
Ringrazio chi mi sta accanto e coloro ai quali non sono riuscita a trasmettere ciò che avrei voluto: da ognuno di Voi ho qualcosa da imparare, ogni minuto. 
Ringrazio chi mi segue con tanta dedizione e chi mi fa i dispetti: lo scambio di interazioni mi offre l'opportunità di crescere e migliorare. 
Si Vive ogni giorno. Ed ogni istante è un momento Sacro. 
Barbara Bonazza

Allenarsi ad Essere

Arriva il giorno in cui inizi a fare i conti con te stesso. 
Ed i miei conti non tornavano affatto. 
In fondo avevo tutto: 
una famiglia allargata con i suoi problemi giornalieri da affrontare, ma felice, ed un lavoro stabile, con retribuzione sicura. 
Cosa vuoi di più? Niente. 
O forse tutto. 
Mancava il pezzo più importante in tutto questo. 
Me. 
Il mio Equilibrio andava spezzandosi, continuamente in bilico tra il rimanere dove stavo e stravolgere la mia vita e di tutti quelli che mi stanno accanto. 
Chi le chiama scuse, probabilmente, non ha granchè da perdere.
Io, invece, avevo tutto da perdere: la stabilità economica che permetteva alla mia famiglia di avere una vita dignitosa e dei turni stabili che, seppur mi tenevano fuori da casa nelle feste più importanti, mi davano la possibilità di poter stare a casa almeno mezza giornata. 
Accontentati: sento la voce di mia madre ancora nelle orecchie. 
Il sottotitolo che appariva nella mia mente dopo queste affermazioni era questo: 
Accontentati di un lavoro che non ti offre meriti, 
che non offre spazi per essere svolto in completa autonomia decisionale, 
che non ti permette di fare altro. 
Accontentati di offrire una presenza limitata alla tua famiglia, 
di passare i giorni feriali a casa da sola mentre tutti sono al lavoro ed i festivi lontano da chi ti vuole bene. 
Di organizzare uscite con le amiche tre mesi prima, per riuscire a trovare un giorno in cui sei disponibile. 
Di andare in vacanza nei periodi che lasciano vuoti i colleghi, a meno che, tu non sia la prima a scegliere.
Arriva il giorno in cui inizi a fare i conti con te stesso. 
Ed i miei conti non tornavano affatto. 
Ho usato la tecnica del pensiero positivo così a lungo che ho capito che, pensare e basta, non serve a granchè. 
C’era bisogno di fare qualcosa che potesse darmi quelle sensazioni che mi mancavano, che potessero farmi sentire veramente completa. 
Ed è allora che ho iniziato a studiare. 
A studiare me. 
Come migliorarmi, come riempirmi di gioia, come aiutarmi a risolvere ogni difficoltà. 
Era l’ottobre del 2014. 
Sono passati diversi anni da allora.
Ed oggi sono qui a rifare i conti con me stessa. 
Ed i miei conti tornano. 
Il percorso per arrivare fino a qui è stato lungo, non è ancora finito, sicuramente è impegnativo e non sempre è così semplice. 
Ma ne vale la pena. 
Ci ho creduto e ci credo. 
So che tutto ciò che arriva è solo frutto di impegno e dedizione, di resilienza e forza di volontà, di tenacia e disciplina. 
Perchè è così che si realizzano i desideri, i sogni, gli obiettivi. 
Solo così. 
Non ci sono altre maniere. 
Bisogna farsi un culo così. 
Ora, ti chiedo cosa ti ha portato qui. 
Se anche Tu sei a fare i conti con te stesso, che tornino o meno, poco importa. 
Inizia.
Fai il tuo percorso. 
Puoi sbagliare o meno, puoi riuscire o meno, puoi perdere o vincere.
Hai comunque fatto esperienza, hai compreso ciò che è conveniente portare avanti e la zavorra che puoi abbandonare. 
Hai capito chi può starti accanto e chi non riesce a tenere il tuo passo. 
Hai compreso chi è allineato con te e viaggia verso i tuoi stessi sogni. 
Impari a conoscere le 5 persone che ti stanno accanto per farti crescere ed a tenere a bada chi, invece, ti rema contro. 
Comprendi il valore del Tempo che passa e ne fai tesoro. 
Tutto questo rimanendo dentro la tua serenità, evitando i lanci senza paracadute quando sei sulle ali dell’entusiasmo. 
Sai, anche io volevo licenziarmi, nel 2014. 
Non ne ho avuto il coraggio. 
Ed oggi ringrazio quel coraggio mancato.
Perchè mi ha portato fino qui. 
Qualsiasi cosa scegli in questo percorso, è Tuo. 
È una Tua Scelta
È un Tuo Desiderio
È una Tua Realizzazione. 
Ed io sono Felice e Fiera di poterti stare accanto mentre metti in atto il Tuo Cambiamento. 

Come posso aiutarti

In questi anni passati nel lavoro sulla mia crescita personale, ho studiato molto ed ho imparato come utilizzare le tecniche, che hanno funzionato con me, per aiutare gli altri. 
Ho sistemato la mia vita, prima di cercare di sistemare quella degli altri, anche se il lavoro sulla mia crescita personale non finirà mai. 
Ma perché scegliere me per il tuo cammino verso la felicità? 
Le scelte sono sempre importanti, le decisioni cambiano la vita, i cambiamenti arrivano se lo si vuole. 
Per scegliermi è necessario conoscermi.
E se non puoi farlo di persona, ci conosciamo online attraverso una Call Gratuita di 30 minuti dove capiremo se possiamo lavorare insieme.
Contattami attraverso il modulo che trovi qui sotto e prenota la tua Call di cambiamento. 
Mi spiegherai ciò che accade e vedremo insieme se posso accompagnarti in questo viaggio.

3