MandalaShaula

Arte & Intrattenimento

Creare Armonia e Bellezza... diffonderle e contagiare quante più persone è possibile... Questa è la mia Missione... Armonia e Bellezza fanno bene all’Anima e donano Felicità !

Ciao. Sono Shaula e voglio raccontarti un po’ di me. 

Ho due grandi passioni: la Pittura e la Ricerca Spirituale.

La Pittura perché è gioia e colore. La Ricerca Spirituale perché è studio interiore e connessione con le Energie dell’Universo.

Ho sempre dipinto e disegnato, poi mi sono laureata in Architettura, specializzandomi in ‘Architettura del colore’ e in Interior Design.

Ma gli Architetti mediamente pensano in bianco e nero. Ed io invece sono sempre stata attratta dai miei pastelli colorati, che davano anima e calore ai miei progetti.

E poi, nel tempo libero, creavo oggetti e sculture con materiali di riciclo. Per alcuni anni ho lavorato con la ‘Pittura materica informale’, sperimentando… sperimentando… sperimentando. 

La mia Arte era molto fisica e liberatoria, intimamente connessa al flusso delle Emozioni profonde. Impagabile Maestra a livello tecnico ed interiore.

Ma poi, pian piano, mi sono resa conto che quello che facevo non m’interessava più. Troppo concettuale. Troppo basato sulla perizia tecnica. Ed allora mi sono fermata. Ma per me è subito iniziato un periodo di profonda infelicità. Mi mancava terribilmente la mia pratica artistica. Tuttavia non sapevo cosa fare. Avevo solo un vago desiderio di colore e creatività, ma non riuscivo a concretizzarlo in alcun modo.

Arriviamo così all’Agosto 2017. Fa un gran caldo… e mentre sudo e studio sequenze numeriche, un pensiero sorge inaspettatamente nella mia mente: “Mandala… Dipingere Mandala.”  

Quasi mi viene da ridere ed immediatamente mi rispondo… “ Noooo! Che c’entro io con i Mandala?” Ed archivio molto rapidamente quel pensiero bislacco. Ma il giorno seguente lui ritorna di nuovo. “Dipingere Mandala…” Ma subito penso: “Non esiste nulla di più lontano dalla mia espressione artistica dei Mandala. Io sono gesto… libero e potente… colore selvaggio ed ardito… non c’entro nulla con i Mandala!”

Ma questo pensiero che si ripresenta da sè, insistente, mi incita ad interrogarmi. Ed in effetti realizzo che da sempre sono stata appassionata di Mandala e Mantra… Ho studiato le Geometrie Sacre ed i Frattali degli Yantra e dei Mandala. Anche queste cose fanno parte del mio percorso, tanto quanto la sperimentazione materica. Ma subito sorgono le obiezioni… “Mancano innovazione e creatività… E’ solo un lavoro di riproduzione!”

Poi però improvvisamente realizzo di essere incastrata in un passato ed in un’identificazione che non hanno più motivo di esistere. Non ho più bisogno di ‘fare l’Artista’. Ed in realtà non c’è nulla di sbagliato in un lavoro di riproduzione, fatto a mano con Amore.

Ed è a questo punto che 

consapevolmente divento Shaula.

Riprendo a studiare Mandala, Yantra e Geometrie Sacre. Inizio a riprodurli dapprima in bianco e nero, poi a colori. Dipingo molte ore al giorno, con piacere e totale dedizione. Provo Pace e Gioia. Tuttavia non sono però molto soddisfatta dei risultati. Per cui cerco nuove tecniche… scopro così il puntinismo applicato ai Mandala ed inizio a provare… provare…provare…

Ed ecco che si spalanca un nuovo Mondo! M’innamoro delle cose che faccio, le trovo piene di Grazia e di Armonia ed hanno anche l’effetto che ho sempre cercato… costringono l’occhio a muoversi di continuo, spostandosi all’infinito da un dettaglio all’altro. Assorbono l’attenzione, calmano la Mente e rallentano il battito del Cuore. Trasmettono Armonia, Pace, Felicità, Abbondanza, Grazia, Equilibrio. 

Oggi non potrei dipingere altro… Mandala che evocano, l’Amore, la Gioia e la Gratitudine che provo… Mandala che diffondono Fortuna ed Abbondanza… e li dono al Mondo. Questa forma d’Arte è un training continuo verso la stabilità personale. Infatti essa richiede centratura, presenza, mente silenziosa, cuore aperto, respiro regolare, schiena eretta e mano ferma. Ed ogni turbamento o respiro sbagliato si traducono in un errore esecutivo. 

Shàula in Arabo significa ‘pungiglione’ ed è il nome della stella tripla che marca il pungiglione nella costellazione dello Scorpione. Questo nome mi rappresenta così come sono oggi. Descrive alla perfezione il mio viaggio di individuazione: morendo e rinascendo a me stessa ciclicamente.  Periodicamente mi rigenero. Perchè  Morire e Rinascere sono le chiavi per comprendere il segreto della Vita. Morendo a noi stessi, riconosciamo ed abbandoniamo le maschere che altri ci hanno imposto ed iniziamo ad accettarci così come siamo, smettendo di voler essere qualcuno o qualcosa di diverso. E finalmente iniziamo a vivere… una seconda vita consapevole. Ed è proprio questo il meraviglioso viaggio interiore che siamo chiamati a compiere. Viaggio in cui i Mandala sono la bussola, il bastone e la mappa. Viaggio tutto da condividere…

Follow only what captures your Heart !