Laura Abeni

Psicologia & Relazioni

Laura Abeni

Il mio obiettivo è aiutare i ragazzi demotivati  a trovare il proprio "PERCHE'" facendo in modo che la scuola diventi il  trampolino di lancio per la realizzazione dei loro sogni.  Il disimpegno è una CONSEGUENZA, NON E' UNA CAUSA!


Sono docente nella scuola superiore da più di 30 anni e sono diventata life coach in Discipline Analogiche Integrate (PNL/Strategica) proprio per comunicare meglio con i miei ragazzi, convinta che riconoscere i loro bisogni emotivi sia indispensabile per favorire l'apprendimento.
IL MIO INTERVENTO AIUTA A:
-Individuare i bisogni profondi del ragazzo e le convinzioni limitanti, che ostacolano il raggiungimento degli obiettivi, scolastici e non.
-Scoprire le attitudini per chiarire le idee riguardo l'orientamento o un eventuale riorientamento, per evitare la perdita di anni scolastici o l'abbandono.
-Imparare ad organizzare il lavoro scolastico settimanale, per riuscire a gestire il tempo in modo efficace ed efficiente ed avere così anche tempo da dedicare agli hobbies e alle passioni.
-Imparare a porsi obiettivi a breve, medio e lungo termine e le strategie necessarie per mantenere vivo il focus, per non perdersi per strada per un calo di motivazione.
-Prendere coscienza delle proprie potenzialità e rinforzare la fiducia in se stessi, condizione necessaria per vivere in modo sereno ed appagante.
SE GIA' TI SENTI IN DIFFICOLTA' A SCUOLA, SE SEI STANCO/A DI INSUCCESSI E DELUSIONI...    
CONTATTAMI PER UNA CONSULENZA GRATUITA!
Come dicevo, sono un'insegnante ed alcuni anni fa ho deciso di studiare per imparare quelle strategie che mi avrebbero consentito di affrontare le problematiche e i disagi scolastici con maggiore competenza. 
Ho frequentato la scuola Me.PA.I (Metodologia Psico-Analogica Integrata) del Dott. Andrea Cirelli a Brescia ed ho conseguito il diploma di Life Coach.
I risultati a scuola sono stati sorprendenti!
Nel momento in cui ho iniziato a capire i bisogni emotivi dei miei ragazzi, attraverso l'ascolto attivo e la lettura dei segnali non verbali, la comunicazione con loro è migliorata, in termini di fiducia, ed empatia . Di conseguenza i ragazzi hanno imparato a gestire tante ansie e paure che sono troppo spesso la causa di disagi e dell'abbandono scolastico. 
Oggi, dopo un anno e mezzo di DAD, tanti ragazzi evidenziano difficoltà relazionali o d'organizzazione del lavoro scolastico. 
L'intervento di una figura professionale, che sia in grado di individuare le paure che bloccano il ragazzo nel raggiungimento dei propri obiettivi, può fare la differenza, anche in breve tempo. 
STOP AGLI STRESS FAMILIARI, PREOCCUPAZIONI E DISCUSSIONI!
OFFRO UNA PRIMA VIDEO CONSULENZA GRATUITA!

715