Sono rimasta imprigionata nel tuo Amore e insieme costruiamo i giorni impigliandoci in questa nostra tela di ragno, piena di luce e senza una vena di male. "Inversi" Di Anyta Goffredo. Dipinto: Alessandra Brescia.

Non parlerò più di te, in queste righe fredde verso la mia rabbia. Lascio le redini al risentimento affinchè non diventi odio. Volgo il mio sguardo oltre alla cieca abitudine di un pagliaccio di turno dal viso dipinto di perbenismo. Non rinnego l'amore ma questo dolore sordo lo imprimo nella mente e cancelli le memorie. Mi volto e sei già uno sconosciuto, non ricordo più il tuo nome e non esisti più. Non bussare alla mia porta perchè io non ci sarò più... ...perchè io sono già morta. "Inversi"

1 2 3 4 5