MassimoSMM

Raggiungiamo i tuoi obiettivi insieme

  • 1636
MassimoSMM

Raggiungiamo i tuoi obiettivi insieme

Quali tecniche utilizzare per fare SEO con le immagini

2021-07-06 08:32:19

Se le immagini del tuo sito rappresentano un punto di forza, sfruttale al massimo anche per il tuo posizionamento!

Quali tecniche utilizzare per fare SEO

Approfondimento

L'attività SEO ha come obiettivo il raggiungimento del miglior posizionamento possibile di un sito ( leggi articolo di ANDREA DI ROCCO UN VERO ESPERTO SULL'ARGOMENTO )  sulle pagine dei risultati di Google e degli altri motori di ricerca, dette SERP (Search Engine Result Pages).

Ottimizzazione SEO: Significato

SEO è l'acronimo di Search Engine Optimization e significa letteralmente Ottimizzazione per i Motori di Ricerca.
Con questo termine si indentificano tutte le attività volte appunto ad avere una migliore posizione (idealmente essere al primo posto) nelle pagine dei risultati di Google e altri motori.

Aree di intervento SEO

L'attività SEO agisce in tre ambiti:

  • tecnologia: ottimizzazioni WPO per velocizzare il sito, interventi su HTML per dare risalto ai contenuti (Html semantico, dati strutturati), interventi per aderire alla Best Practices SEO (esempio: URL parlanti, redirect 301, pagina 404 custom, link canonical etc...); 
  • contenuti: stesura di contenuti in linea con la Keyword Strategy, stesura di Title e Meta Description con focus SEO;
  • popolarità: ottimizzazione off page (Link Building / PR).

Analisi SEO

L'analisi SEO è il primo passo per valutare gli interventi da compiere. 
Dal punto di vista dei contenuti, è necessario capire quali sono gli argomenti per i quali si desidera ottenere visibilità e individuare tutte le principali ricerche effettuate dagli utenti in merito agli argomenti trattati. 
Tra le parole chiave utilizzate nelle ricerche individuate, alcune saranno scartate perché non inerenti, altre perché presentano troppa concorrenza.
Al termine di questa attività, definita Keywords Analysis, si avrà una lista di parole chiave e argomenti da sviluppare all'interno del sito, facendo attenzione a non perdere il posizionamento già ottenuto dal sito per altre parole chiave ricercate in rete.

Dal punto di vista tecnologico è importante garantire velocità e usabilità del sito, e soprattutto prevedere una struttura del sito che permetta ai motori di ricerca di comprendere quali sono e come sono organizzati i contenuti del sito.
Sarà quindi stilato un documento con le modifiche necessarie affinché il sito sia meglio indicizzato e ottenga una migliore posizione.

I benefici indiretti della SEO

Oltre ad un incremento di visibilità e quindi di traffico verso il sito, l'attività SEO porta con sé altri benefici indiretti. 
SEO va a braccetto con l'usabilità del sito. All'interno dei miglioramenti che si effettuano in ambito SEO, ad esempio, rientrano le tecniche WPO (Web Performance Optimization) che mirano a velocizzare il sito, riducendo i tempi di apertura della pagina.
Va inoltre sottolineato come, tra le misure adottate in ambito SEO e WPO, rientri l'adozione di una CDN (es: CloudFlare).
Grazie alle funzioni WAF e protezione DDoS di questo servizio, quindi, aumenta pure la sicurezza del sito web
La SEO migliora, grazie a quanto detto, l'esperienza dell'utente, con conseguenti benefici in termini di conversioni. 
Le attività SEO, la velocizzazione del sito, il miglioramento dei Title e delle Meta Description, si tramutano in:

  • Un miglior rapporto tra le visualizzazioni nelle SERP e i click da parte degli utenti dei motori di ricerca
  • Una minore percentuale di rimbalzo da parte dei visitatori sul sito
  • Un incremento delle pagine viste per sessione
  • La riduzione dei costi per le campagne pubblicitarie sui motori di ricerca.

La riduzione delle percentuali di rimbalzo (la percentuale di utenti che, atterrati sul sito, lo abbandonano senza navigare altre pagine) e l'aumento delle pagine viste, inoltre, influiscono positivamente sul tempo di permanenza dei visitatori sul sito, dato che a sua volta incide sui fattori di ottimizzazione.
Si crea, così, un circolo virtuoso. 
Contattaci per richiedere un incontro e discutere senza impegno delle possibili azioni SEO per il tuo sito corporate o per il tuo sito ecommerce

SEO "Olistico" (Holistic SEO)

Recentemente è stato introdotto il termine Holistic SEO per indicare una delle caratteristiche che dovrebbe sempre qualsiasi attività di SEO, ovvero la naturalezza.
Google cerca di premiare i siti che vanno incontro alle esigenze degli utenti. Un sito deve essere usabile, chiaro da leggere e rispondere ai dubbi o alle necessità dell'utente.
In questo sta la naturalezza della SEO: ad esempio nel presentare i contenuti evidenziando (con termini in grassetto) le parole veramente importanti per una migliore comprensione del testo e non quelle che, semplicemente, sono le più cercate sui motori di ricerca.
Un sito credibile è un sito che sarà premiato in ottica SEO.

SEO tools

Sono disponibili diversi strumenti in rete che facilitano l'analisi del sito. 
Google Analytics è un tool di statistiche, quindi non prettamente SEO, che permettendo però l'analisi del comportamento dei visitatori sul sito aiuta senz'altro nell'individuazione di aree di miglioramento. 
Insieme a Google Analytics è suggirito inoltre registrare sempre il sito su Google Search Console, strumento che dà indicazioni utili sullo stato del sito e che permette anche di sottomettere le pagine in caso di modifica, affinché le modifiche siano recepite da Google più velocemente.
Vi sono poi tool quali SEMrushSEOZoom ed altri che sono molto utili sia in fase di analisi, sia per le funzionalità di report che offrono.
Questi strumenti sono solitamente utilizzati dalle agenzie SEO e dai consulenti SEO, a differenza di un tool come Google Analytics che è invece più intuitivo e viene spesso consultato dal cliente finale.

Yoast SEO

Nel caso di siti Wordpress è disponibile un utilissimo strumento in ottica SEO: il plugin Yoast SEO.
Questo plugin dà indicazioni sulla leggibilità del testo inserito in pagina e offre un "check" istantaneo sull'aderenza della pagina alle principali best practices SEO.
E' molto semplice da usare e molto potente, per questo ne consigliamo sempre l'installazione.

SEO Agency (Agenzia SEO) 

L'agenzia web, cioè la web agency che sviluppa il sito, deve sempre avere una divisione dedicata alla consulenza SEO o almeno un SEO Specialist all'interno.
Consigliamo sempre di chiedere garanzie da questo punto di vista: richiedete sempre un'ottimizzazione SEO alla web agency, in fase di sviluppo.

Solo la web agency può avere un punto di vista completo su tutte le variabili SEO del progetto: tecnologia, struttura, usabilità, velocità, contenuti, link interni e esterni.
Come in tutti i settori, inoltre, un corretta progettazione richiede un investimento inferiore rispetto al dover intervenire successivamente, a lavoro già completato.
Ci sono diverse agenzie SEO, tra cui la nostra, che si occupano di ottimizzazione, agendo anche su siti sviluppati da terzi. 
Aleide, da sempre specializzata nella consulenza SEO, è una SEO Web Agency che può offrire consulenza su siti sviluppati da altri fornitori sia in ambito tecnologico, sia nel campo della content strategy.
In qualità di Digital Agency a 360 gradi, inoltre, proponiamo spesso campagne Google Ads in affiancamento della SEO, per potenziare i benefici di entrambe le attività. 

Consulente SEO

Talvolta un sito ha una produzione di contenuti così elevata e continuativa per cui è consigliabile per il cliente valutare l'opportunità di avvalersi di un Consulente SEO, sia per questioni economiche sia per questioni di operatività quotidiana.
Il consulente SEO potrà fare da tramite tra il cliente e la web agency oppure lavorare in autonomia, ad esempio alla revisione o stesura quotidiana dei testi.

Assistenza Digitale
Online trovi un tutorial per fare di tutto. ▪Ma è il tempo che non hai per ricercare, studiare il tutorial ecc... il tempo sempre e solo il tempo...
by Massimo Pettinato