"Di tutto quel che non si può dire, è proprio il caso di parlare" (Raimundo Panikkar parafrasando Wittgenstein)