Frate Antonio  Francescano laico pellegrino...... Santo Rosario era l'inseparabile “arma” di San Pio da Pietrelcina. La preghiera più richiesta dal Santo ai suoi figli spirituali era naturalmente il Rosario.

«Sai come si dice il Rosario?»

«Si fa un atto di amore, dicendo: “Gesù, ti amo con tutto il cuore”; poi un atto di dolore: “Gesù, mi pento di averti offeso”, quindi si bacia il crocifisso e si dicono il Pater, le 10 Ave Maria, per concludere con il Gloria».

Pace e bene fratelli e sorelle 

Santo Rosario 

COME SI RECITA IL SANTO ROSARIO

Come si recita il S. Rosario

Si faccia il segno della croce e si dica:
O Dio vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo; come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime specialmente le più bisognose della Tua Misericordia.

1. Si recita il Credo

2. Si recita il Padre Nostro

3. Si recitano tre Ave Maria per la fede, la speranza, la carità

4. Si recita il Gloria al Padre

5. Si enuncia il primo Mistero e di seguito un Padre Nostro

6. Si recitano 10 Ave Maria

7. Si recita il Gloria al Padre al termine delle 10 Ave Maria e si enuncia il secondo Mistero, dopo l'enunciazione il Padre Nostro e così via...

Al termine di tutti e 20 i Misteri si termina con la Salve Regina, le Litanie Lauretane e con il segno della Croce.


PREGHIERE DEL SANTO ROSARIO

Credo in un solo Dio • Padre Onnipotente, creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili.
Credo in un solo Signore Gesù Cristo unigenito figlio di Dio nato dal Padre prima di tutti i secoli. Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero, generato, non creato, dalla stessa sostanza del Padre.

Per mezzo di Lui tutte le cose sono state create. Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo e per opera dello Spirito Santo si è incarnato nel seno della Vergine Maria e si è fatto uomo.

Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, morì e fu sepolto e il terzo giorno è resuscitato secondo le Scritture ed è salito al Cielo e siede alle destra del Padre e di nuovo verrà nella gloria per giudicare i vivi e i morti ed il suo Regno non avrà fine.
Credo nello Spirito Santo che è Signore e dà la vita e procede dal Padre e dal Figlio e con il Padre ed il Figlio è adorato e glorificato e ha parlato per mezzo dei profeti.
Credo la Chiesa una, santa, cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati e aspetto la resurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà. Amen

Padre Nostro • che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà,
come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi
i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori;
e non ABBANDONARCI alla tentazione,
ma liberaci dal male. Amen.


 Ave Maria • piena di grazia, il Signore è con te;
tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.
Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori,
adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre • e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen.


Salve Regina • Madre di misericordia, vita, dolcezza e speranza nostra, salve.
A te ricorriamo, esuli figli di Eva;
a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime.
Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi.
E mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria. Amen.

 Buona Preghiera 🙏 a tutti voi che il Signore vi Benedica e protegge .

TI ADORO O CROCE SANTA


Ti adoro, o Croce Santa, che fosti ornata del Cor­po Sacratissimo del mio Signore, coperta e tinta del suo Preziosissimo Sangue. Ti adoro, mio Dio, posto in croce per me. Ti adoro, o Croce Santa, per amore di Colui che è il mio Signore. Amen.

(Recitata 33 volte il Venerdì Santo, libera 33 Anime del Purgatorio.

Recitata 50 volte ogni venerdì, ne libera 5. )

Venne confermata dai Papi Adriano VI, Gregorio XIII e Paolo VI).

PREGHIERA INTRODUTTIVA

All’Adorazione Eucaristica 

GUIDA: Signore Gesù, siamo qui davanti a Te per adorarTi e lodarTi. Gloria a Te, Signore Gesù! Grazie per averci chiamati al Tuo cospetto. Grazie per averci affidato il compito di portare la Tua Parola nel mondo come testimoni di fede infondendoci il coraggio necessario per affrontare le difficoltà.

Il Signore parla sempre al nostro cuore, ma noi spesso rimaniamo sordi, invece, dobbiamo metterci in ascolto, in contemplazione. In questa nostra vita così frenetica e assordante, ci siamo dimenticati quale bene prezioso sia il silenzio, perché, solo nel silenzio, possiamo udire distintamente ciò che Dio desidera da noi. 

Signore, questa sera tenderemo il nostro orecchio per percepire ogni Tuo respiro, ogni Tuo minimo sospiro, nulla ci sfuggirà se Tu ci sosterrai. Già, perché, senza di Te, noi siamo niente. Rendi i nostri cuori miti e umili, rendi i nostri pensieri puri e limpidi, aiutaci ad amare i nostri fratelli e le nostre sorelle. 

Benedici il mondo intero, o Signore. Benedici tutti i nostri bambini e accogli tra le Tue braccia quelli non nati a causa degli aborti o morti nel seno materno per malattia. Apri le porte del Paradiso a tutte le anime del Purgatorio. Benedici le nostre famiglie, i nostri amici e anche i nostri nemici. Benedici coloro che sono malati, che hanno problemi, che subiscono violenze di ogni genere, offese e persecuzioni, che sono vessati od oppressi dal demonio, che vivono  nello sconforto, nella paura, nella tristezza, nell’insicurezza, nella solitudine, nella mancanza di amore. Riaccendi in loro la speranza perché possano ricevere una guarigione completa, una liberazione completa e possano mettere con gioia questa loro esperienza al servizio della Tua Chiesa.

Signore, benedici il Santo Padre Francesco, dono prezioso del Tuo Santo Spirito, tutti i Sacerdoti, i Religiosi e le Religiose. Fai che siano esempio vivente del Tuo Vangelo. Gesù, donaci sacerdoti santi!

TUTTI: Grazie, Signore Gesù! Lode a Te, Signore Gesù!

Preghiera a Maria che scioglie i nodi

Vergine Maria, Madre che non hai mai abbandonato un figliolo che grida aiuto, Madre le cui mani lavorano senza sosta per i tuoi figli tanto amati, perchè sono spinte dall'amore divino e dall'infinita misericordia che esce dal tuo cuore, volgi verso di me il tuo sguardo pieno di compassione, guarda il cumulo di 'nodi' che soffocano la mia vita.

Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore. Sai quanto mi paralizzano questi nodi e li ripongo tutti nelle tue mani.

Nessuno, neanche il demonio, può sottrarmi dal tuo aiuto misericordioso.

Nelle tue mani non c'è un nodo che non sia sciolto.

Vergine madre, con la grazia e il tuo potere d'intercessione presso tuo Figlio Gesù, mio Salvatore, ricevi oggi questo 'nodo' (nominarlo se possibile). Per la gloria di Dio ti chiedo di scioglierlo e di scioglierlo per sempre.

Spero in te.

Sei l'unica consolatrice che il Padre mi ha dato. Sei la fortezza delle mie deboli forze, la ricchezza delle mie miserie, la liberazione da tutto ciò che m'impedisce di essere con Cristo.

Accogli la mia richiesta.

Preservami, guidami, proteggimi.

Sii il mio rifugio.

Maria, che sciogli i nodi, prega per me.