Ti regalo uno sguardo

2018-11-01 21:35:56

Possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell’essere umano.(Paulo Coelho)

I COLORI DENTRO TE: Il Rosso,  Arte e Radicamento

2018-11-01 17:09:39

Primo appuntamento di 7. Un incontro al mese fino a maggio attraversando i colori dell'arcobaleno

Vi auguro di viaggiare nei meandri più profondi del vostro essere augurandovi di uscirne rigenerati, più saggi e consapevoli

2018-10-31 21:31:21

In questa notte si chiude un cerchio caratterizzato dalla fine del raccolto. Si parla dunque della Morte della Terra, che in attesa della nuova aratura si riposa calda nel suo grembo.E' la festa dei morti, ribattezzata dal cristianesimo "Ognissanti" dove il velo diventa sottile e il mondo dei vivi e quello dei morti entrano in contatto. La sua celebrazione definisce in modo completo il ruolo della Morte nel ciclo della Vita, e l'importanza delle sue lezioni nella nostra realtà personale.Le ore di luce sono diminuite, i colori della Natura sono cambiati, così anche i profumi, la melanconia e la tristezza entrano negli animi delle persone senza che siano consapevoli che questo è un momento importantissimo in cui abbiamo la possibilità di entrare in contatto con la nostra parte più profonda, più intima, più autentica. E' il momento dell'introspezione per svuotare il falso dalla nostra mente, dal nostro cuore e dalla nostra anima. È il momento per guarire la fonte delle nostre ferite più profonde e quelle che abbiamo infierito agli altri, prima che il tempo ci sorpassi.È l'istante in cui possiamo imparare e vedere chiaramente. Ora dobbiamo guardare alla natura delle nostre azioni e al loro risultato, dobbiamo imparare a comunicare e ascoltate gli altri, un tempo di morte, del pensiero degli antenati e cosa siamo grazie a loro.E' un peccato aver trasformato un momento così delicato in una festa completamente commerciale in cui il travestimento, la musica, il cibo nascondono ogni valore, allontanandoci da noi stessi.Occupandomi del femminile mi piace ricordare che questo è il momento in cui Demetra saluta la FIglia Persefone per andare dal suo Ade, un momento di separazione in cui la Madre prova un dolore profondo, mentre Persefone è costretta a crescere ed evolvere per affrontare il mondo dei morti da sola. Demetra dal grande dolore, non permette alla Terra di far crescere il grano e tutta la vegetazione che nutre gli esseri viventi. Ecco che arriva l' inverno che terminerà a primavera, stagione in cui potrà riabbracciare sua figlia. Una delle tradizioni più frequenti a Samhain è quella di bruciare un foglietto sul quale si è precedentemente scritto ciò che si vuole eliminare dalla propria vita, e vederlo fluire via attraverso il fumo della candela o del falò.Per il potere del vento, dell'acqua, della terra e del fuoco,Nel passato,Queste cose mi son servite,Ma ora che non ne ho più bisogno,Con questo mezzo io vi rinuncio e le rimetto in libertà,(gettare il foglio fra le fiamme)E confermo solo le cose positive,Ora e nel tempo che verrà.Che possa andare come ho detto.Così sia!

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50