Liberty Di Michele Scalini

Elon Musk, il Ceo di Tesla, ha da molti anni un sogno nel cassetto: Terraformare Marte e non è uno scherzo. [illustrazione realizzata a mano]

“Liberty” di Michele Scalini. 

🪐 Questo libro di Michele, un fantascientifico ambientato in un futuro assai prossimo, ci parla proprio del processo di terraformazione dell’intero Universo. Un processo che è sfuggito dalle mani dell’uomo in maniera consapevole o meno. I pianeti centrali, che si trovano nella nostra Galassia, sono i più fortunati ma più si va nelle colonie lontane dalla Terra e più c’è povertà, desolazione e grande criminalità. 

🧬 Un libro che affronta anche la tematica della bioetica e della lontana possibilità che possano esistere automi pensanti che un giorno potrebbero sostituire l’uomo. Esseri senzienti menomati geneticamente del carattere della violenza. 

☠️ La storia è semplice e divertente, i protagonisti vengono incasellati in caratteristiche assai precise: lo sbadato, il preciso, l’intelligente, il modesto e infine… la novità. C’è un piano molto semplice da parte del governo centrale: lo sterminio degli abitanti delle colonie e della loro sostituzione con gli automi senzienti. I nostri protagonisti, dei pazzi scellerati, a bordo della Liberty avranno qualcosa da dire nei confronti di questo piano: L’uomo è l’Uomo e la libertà è la Libertà. 

📚 Questo è il primo libro, uscito il 30 settembre in tutte le librerie, ed è il primo di una serie ancora in fase di scrittura. 

L’ambientazione ad ora è concentrata prevalentemente nel nostro Sistema Solare. Ma L’Universo è grande e i nostri protagonisti hanno un sano (manco troppo) senso di avventura… chissà dove ci porteranno nelle prossime avventure e chissà come si evolverà la storia. 

Di certo mi ha incuriosito e non vedo l’ora di leggerne il seguito, un libro che desta risate e molte riflessioni.