Una mia rima al tempo del Covid-19

2020-05-07 22:17:45

E' seria ma non seriosa

Col documento presente mi riferisco

serenamente e senza paura del fisco,

a tutti coloro che il DPCM ha aggiunti

nella misteriosa voce dei miei 'congiunti'.

Vorrei invitarvi da me in campagna

dove si cresce, si ride e si magna,

stando distanti 2 metri in giardino

come ha scritto il lorsignor comandino.

Da quando siamo nelle case arrestati

moltissimi alberi hanno tagliati,

e quando potremo tornare allo scoperto

di letali antenne 5G avranno ricoperto.

Abbiamo dispositivi per annullare

l'elettrosmog che fa molto male,

ma il fatto è che senza il parere del Parlamento

colui/Colao hanno dato pieno ordinamento,

neanche al Governo han chiesto parere

e tutto ciò è molto grave e da rivedere!

Occhio adesso al vaccino e all'app immuni!

che Libero è il destino e non servono funi. 

Siccome non è neanche il signor Conte che stabilisce

ma come gli altri è passivo agli ordini che subisce,

mentre io preparo, con cura e metro, il giardino

tu impara bene, chi segna dell'Italia il destino:

( dedica 28 minuti a sentire questo amico parlante 

anche se mentre fai altre cose, perché è importante! )

Parla un caro amico, professionista e sincero

che nei servizi segreti ha lavorato davvero,

di politica internazionale è grande esperto

da vent'anni lo conosco, e stimo di certo.

  

Ti sarà chiaro, anche questa volta

da chi è tramata la losca svolta!

Che si sia amanti, congiunti o amici

ci vedremo presto ma per ora... in bici!

Ci organizzeremo, dopo aver compreso

la bruta trappola che hanno teso,

e rifiutando ogni delega e tutela

procederemo nella "Realtà parallela".

Data l'emergenza m'impegno a informare 

tutte le persone a cui posso arrivare,

con informazioni più oneste e vere

di quel che dicono al TG le sere.

Se Bellezza e Verità senti evidenti

inoltra subito ai tuoi conoscenti,

che anche se ho scritto in rima, questa composizione

è un invito ufficiale, alla sua massima diffusione.

A me non interessa fare carriera

solo andare gioioso a letto la sera,

grazie per il tuo aiuto in questa missione

di dar voce a esseri, Umani di professione!

Ci vedremo presto, con maggiore Bellezza

ma muoviti lesto, che Sapere è salvezza!

Chi non mi conosce, ma più verità apprezza

e dei prossimi messaggi attende l'ebbrezza,

mi lasci il numero o l'email qui

oppure si aggiunga sull'app Telegram

Che lo si voglia o meno siamo sempre più in rete...

mia intenzione è però tesserla insieme, invece che finirci ;-)

Samuele Canestri

1