Contact form
Contact me through this form
 
 
 
 
 
 

Scan the QR code to enter the data into your contact list

Facebook Pixel inserted.
Content not visible to other users.
Personal information
 
 
 
 
 
 
 
Links to social networks
 
 
 
 
 
 
Which function should this button trigger?
This option will only be visible to users who are not logged in. Use it to invite your visitors to register.
Enter the sharing link to a resource on Google Drive or Dropbox. Users who click on this button will download your resource directly.

    Facebook Pixel is a string of code you get through the Facebook help desk (watch the tutorials, receive the Pixel ID and enter it in the field below). Once added in the article or in the info of the channel it allows you to keep track of the views, directly from the dashboard of your Facebook account.

    Cosa vuol dire fare il Bene, secondo me
    Samuele Canestri

    Camer Professional

    Samuele Canestri

    Cosa vuol dire fare il Bene, secondo me

    Chi sente in coscienza di poter fare qualcosa per migliorare una situazione, ritengo sia Bene che lo faccia, altrimenti sarebbe complice del male che avanza, e io non voglio esserlo.

    Ci sono tempi in cui torna attualissima la famosa frase di Don Milani "l'obbedienza non è più una virtù",
    ricordandoci la saggia spinta della propria coscienza, di fronte a Dio, agli uomini e a sé stessi.


    Cosa posso fare io per migliorare le cose?


    Intanto dirti che da adesso, per 3 giorni interi!
    ci sono 33 conferenze gratuite su tanti temi, tenute da esperti non allineati al pensiero unico imperante
    ,
    quello che, in modo devastante, ha monopolizzato le tv e i mass media,
    mostrando ogni giorno ai telespettatori di tutto il pianeta,
    al posto dell'informazione!
    soltanto ciò che fa comodo al sistema stesso, il quale paga i media per questo,
    e quasi esclusivamente il peggio che accade nel mondo,
    che spinge quindi a pensare che tutto vada sempre peggio.


    Come ci insegnano la fisica quantistica e altre discipline,
    pensando in massa al peggio, e temendo il male che ci viene mostrato ingigantito, lo alimentiamo costantemente a manifestarsi...


    Puoi seguire le 33 conferenze che ti dicevo, insieme ad alte 43.000 persone già iscritte, dal tuo computer o telefonino, anche mentre fai altre cose,
    dalle 9:30 alle 20 di oggi, domani e sabato
    cliccando qui
    dove trovi tutto il programma degli interventi.


    Dalle 18:30 alle 20 di oggi non perderti il dottor Stefano Manera, un medico che conosco da un paio d'anni, operatore della rianimazione del "Papa Giovanni XXIII" di Bergamo, ospedale che era completamente dedicato ai pazienti Covid-19, e che da oltre due settimane ci informa che hanno già chiuso un reparto di rianimazione perché si liberano sempre più posti letto, e sostiene che ora che si è capita la malattia, il grosso lavoro si fa seguendo i pazienti a casa,
    dalla prima fase, quella virale, che mostra gli stessi sintomi dell'influenza.

    Chi non riesce a seguirlo in diretta, troverà nel nostro canale Telegram la registrazione.


    Applicando il grande e potente pensiero di Gandhi "dobbiamo essere noi il cambiamento che vorremmo vedere nel mondo",
    insieme a migliaia di altre persone ci stiamo dando un gran da fare in ogni direzione e su ogni tematica,
    sia impegnandoci per migliorare ciò che si può, come si può, ognuno lì dove si trova,
    sia per dar voce a esperti, intellettualmente più onesti di chi ha alte posizioni e forti interessi personali da difendere, e che quindi in tv parla più a vantaggio proprio o della propria azienda o del proprio partito, che per il bene del popolo,
    che sempre più se ne accorge e si sta esponenzialmente risvegliando.


    Ci sono tanti aspetti importanti da condividere e comprendere,
    affinché questo periodo di Cambiamento epocale permetta una svolta degna di essere chiamata Umana,

    ma che l'alta censura imposta dai media, e anche da Facebook, non consentono di scrivere e di vedere,
    e siccome anche Whatsapp e Messenger sono parte del gruppo Facebook,
    ci stiamo quindi spostando su questa piattaforma finalmente tutta italiana,
    e chiaramente siamo anche sull'app Telegram, dove gestisco un canale (non un gruppo) che trasmette sulle frequenze in cui anche queste frasi hanno preso Forma.


    Aggiungiti anche tu su Telegram con un semplice click qui
    ponte verso la "realtà parallela" che stiamo tessendo con entusiasmo per il Bene e il Bello.


    Siamo già tantissimi, splendidamente attivi in decine di aree, un po' come fossero i vari ministeri ma, appunto, in frequenza più elevata...


    Do lì aggiornamenti e consigli ogni giorno,
    frutto delle nostre ricerche sulla salute globale grazie agli esperti che riteniamo più meritevoli,
    inviti a fare rete insieme, sulle tematiche prioritarie, dove ognuno può portare il proprio contributo che gli compete,
    dritte per migliorare la propria economia e qualità della vita.


    Solo con quel che sto preparando per domani, primo maggio, sulla migliore carta di pagamento, ognuno avrà qualche decina di euro in più, ogni anno.


    Ti aspetto .


    Che lo si voglia o meno siamo sempre più in rete...
    mia intenzione è però tesserla insieme, invece che finirci.


    Se apprezzi, grazie per sostenere questa missione inoltrando questo messaggio ai tuoi contatti,
    puoi farlo via Facebook da qui
    via email e Whatsapp incollando lì il link a questa pagina ( https://www.cam.tv/samuelecanestri/blog/cosa-vuol-dire-fare-il-bene-secondo-me/PID1B9399?shun=samuelecanestri )
    e se non apprezzi qualcosa, grazie per dirmelo, così vedo se riesco a integrare il tuo punto di vista, arricchendo la mia/nostra visione.


    Samuele Canestri


    Telegram


    Cam.tv  il social dove guadagni condividendo esperienze e passioni


    Banca mondiale del Tempo dove offrendo ciò che sai fare, guadagni unità di tempo da spendere per farti aiutare in ciò che ti serve

    received from:
    This site uses third-party cookies to improve your experience and provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page, or clicking on one of its elements, you consent to the use of cookies.

    Oppps...

    I can’t load the resource