Q-Anta Energia

Forza e Vitalità dei vent'anni agli anta

In palestra in..soddisfatto? Ti spiego perché!

Se sei in stallo con la progressione dei carichi o con la performance in generale, ti svelo i 3 errori che ti stanno facendo buttare tempo, fatica e soldi!

Se frequenti una palestra, ti sarà sicuramente capitato, o magari ti sta capitando proprio ora, di essere bloccato nella panca, nello squat o nello stacco da terra e di non riuscire a progredire. Senza ombra di dubbio, segui delle tabelle di progressione e pensi di non sbagliare nulla e il tuo istruttorone di sala pesi ti ha convinto di essere veramente arrivato al tuo limite genetico. 

Ma siamo proprio sicuri che sia Tu il problema?

Permettimi ora di svelarti quali sono i 3 grandi Errori che tutti, anche i più esperti, commettono quotidianamente e come puoi, e devi, liberartene!

  • Se stai eseguendo le classiche programmazioni per ipertrofia, sappi che il 4x10 o il 3x8 con 60”/90” di recupero stanno rallentando il tuo sistema ormonale. Se, come spero, non stai facendo uso di farmaci, sappi che insistere mesi o, addirittura, anni con recuperi “ridicoli” o con schede improbabili, che provengono magari da oltre-oceano, non fa altro che distruggere il Tuo sistema ormonale e quindi la tua prestazione. Il Tuo corpo è stato forgiato per centinaia di migliaia di anni per convivere con stress intensi di breve durata e l’allenamento deve tenerne conto.
  • Se non stai considerando di eseguire almeno una settimana di scarico ogni tre di carico pensando che questo sia solo un modo per perdere tempo prezioso, stai sbagliando tutto. Rifletti su cos'è veramente prezioso per la tua Performance, ovvero il tuo sistema ormonale e ricorda che l’allenamento genera stress (cortisolo) che se non affrontato in modo da avere un recupero ottimale ti farà regredire rispetto alle Tue possibilità (blocco insulina, GH, IGF1). Non parlo solo del recupero tra le serie che deve permetterti di ripetere il gesto al massimo della potenza, ma anche il recupero notturno e, soprattutto, quello che intercorre tra 2 sedute dello stesso gruppo muscolare, tale da garantire la supercompensazione.

  • Non stai curando la tecnica di esecuzione. Gli esercizi multi-articolari richiedono una tecnica impeccabile; sono veri e propri gesti atletici e, chiaramente, l’occhio esperto di un bravo trainer può accelerare di molto il raggiungimento del risultato, in quanto molto dipende dalla Tua biomeccanica e fisiologia.

Tranquillo, io stesso, entrato in sala pesi 12 anni fa, rincorrevo l’allenamento “miracoloso” che prometteva masse muscolari da Mister Olympia e che invece portava sempre a rammarico e frustrazione e con essi, sovente, la voglia di mollare tutto.

Allora cosa fare?

Ovviamente non esiste una tecnica uguale per tutti e dovrai lavorare per avvicinarTi il più possibile a quella che Ti appartiene per vedere cambiamenti sostanziali nei Tuoi workout

"Non esistono norme, leggi o consuetudini universalmente valide...nemmeno questa lo è" - Wayne W. Dyer

È importante, però, che tu parta dal lavoro sui 3 fondamentali punti di quello che noi di Q-Anta Energia chiamiamo asse STRES:

Gestione dello stress
Pianificazione del recupero
Apprendimento della corretta tecnica di esecuzione

Chiaramente, tutto ciò non prescinde e, anzi, si fonde col pilastro centrale del nostro metodo: l’approccio mentale, che deve essere positivo e orientato al risultato finale. Il nostro obiettivo non deve mai essere perso di vista per non pregiudicare la performance.

Ti voglio svelare una cruda verità: i miracoli non esistono, esistono solo il lavoro, la dedizione ed il giusto approccio!!! 

“Le aspettative sono la radice di tutte le angosce...Le aspettative feriscono sempre

diceva pessimisticamente Shakespeare...e molto probabilmente aveva ragione.

Come risolvere questo dilemma?

In primis, impostare tanti traguardi intermedi fa si che non ci si senta mai nel bel mezzo dell’oceano, ma sempre sulla terra ferma, ad un passo dalla meta. In quest’ottica, le aspettative non saranno altro che un tassello da aggiungere al puzzle del benessere.
Questo piccolo segreto che ti consigliamo di applicare già da oggi, avrà un impatto importante sul raggiungimento dei tuoi obiettivi. 

E tu, cosa ne pensi?

Se l'argomento ti interessa, facci sapere la tua opinione nei commenti!
Un abbraccio
Andrea
Personal Trainer di Q-Anta Energia


by Gianluca Caciotta