LKS Foundation

Science & Technology

Un token per domarli tutti (LKSCOIN NFT Token)

2020-06-12 08:16:02

Un Non Fungible Token per ottimizzare l'industria della musica e i processi di protezione del copyright.

La rivista specialistica Bitcoin News, portale globale e specifico nell’offrire notizie e informazioni uniche e aggiornate nel mondo delle criptovalute, ha recentemente pubblicato un articolo riguardante LKSCOIN e la sua capacità di porre rimedio al problema del copyright per i contenuti digitali, in particolare quelli fortemente creativi, come la musica.

Lo riportiamo tradotto in italiano qui di seguito.

Quando si analizza il mondo delle criptovalute è essenziale tenere in considerazione e non dimenticare un aspetto chiave: il motivo per cui si sceglie di prenderne parte. Molte persone perdono di vista questo obiettivo, tentati da falsi miti, dalle storie che si raccontano su di esso o dalla popolarità che un progetto riesce ad ottenere. Dimenticano, però, le fondamenta: il perché è importante quanto il come. Forse anche di più. Svuotati di uno scopo solido, un investimento, un'intenzione di sviluppo o di semplice curiosità, significa perdersi nel labirinto della narrazione degli altri.

In molti hanno seguito questo percorso, ritrovandosi inevitabilmente pieni di rabbia e con tutta la responsabilità sulle spalle. Di conseguenza, è fondamentale chiedersi innanzitutto perché si vuole prendere parte a un determinato progetto, perché si crede in una determinata comunità; in questo modo, infatti, nessuna narrativa della concorrenza scalfirà queste convinzioni, poiché sono saldamente radicate nell'integrità di una roadmap chiara e precisa.

In questo caso specifico, LKSCOIN mira ad aiutare le entità e le istituzioni che oggi fungono da intermediari tra i creatori di contenuti online e le leggi sul copyright. Il noto problema relativo all'inefficienza del processo di remunerazione per coloro che hanno inventiva e creatività, oltre alla possibilità per chi desidera finanziare un determinato contenuto di poterlo fare senza dover affrontare un percorso lungo e costoso, trovano oggi una soluzione. Ottimizzando tutti i passaggi intermedi che esistono tra queste organizzazioni, la lentezza della burocrazia e la complessità dei passaggi che rendono l'ambiente economico (in particolare quello delle leggi sul copyright) arido e sterile vengono così superati.

Grazie all’utilizzo di tecnologie blockchain, adesso è possibile separare l’efficienza economica/sociale dai ritardi della burocrazia. Questi ultimi, infatti, sono tutti costi che si sommano fino ai player del mercato, i quali vorrebbero semplicemente concludere un accordo reciprocamente redditizio. Ciò non deve essere sottovalutato perchè è esattamente la causa dietro l'emergere della pirateria e del mercato nero. La domanda del mercato non può essere soppressa artificialmente quindi, inevitabilmente, emergerà in un modo o nell’altro. Perchè? Perchè la scienza economica non è opinabile: si basa su principi rigorosi, sempre veri e che non possono essere violati. Dove esiste una domanda non soddisfatta, si aprirà presto un’offerta di mercato pronta a rimediare a questa mancanza.

LKSCOIN, infatti, attraverso il suo NFT (Non-Fungible Token), mira a diventare un intermediario efficiente, silenzioso, economico e affidabile per tutti coloro che vogliono condividere contenuti e guadagnare ciò che è giusto per il loro lavoro. Questo è lo scopo di LKSCOIN, un piccolo passo per la Comunità LKS, un grande passo per l'intero ambiente del copyright.

L’LKSCOIN NFT token, che verrà sviluppato con i ricavi della vendita di token, consente di creare prove dell'esistenza di determinati contenuti, con una data e un'identità definita. Un approccio e una tecnologia che possono essere utilizzati e integrati dai social network, ma anche dalle piattaforme di protezione dei contenuti (come SIAE per l'Italia, o l'Ufficio brevetti, EUIPO ecc.), per offrire ai propri clienti soluzioni più efficienti e lineari.

Per tutti gli interessati a saperne di più e a partecipare alla IEO di LKSCOIN, inviatiamo a visitare il sito web ufficiale della Fondazione e il canale ufficiale all’interno di Cam.TV