Lisa Fusco

Founder Starter

IL RECICLO: ARTE E FANTASIA

2019-05-07 11:35:54

È ormai risaputo che, riutilizzato un dato materiale, si evita di usarne uno nuovo e quindi di farne creare uno nuovo. La natura quindi ci ringrazierà due volte : sia perché le abbiamo evitato di eliminare un rifiuto, sia perché le abbiamo risparmiato di combattere contro il fumo della fabbrica.

Certo, il ragionamento della fabbrica è quasi nullo se si tratta di un solo oggetto, ma per fortuna non siamo pochi a riutilizzare in parte o del tutto una data cosa.

Reciclo al 100%

Si tratta del miglior modo in assoluto di utilizzare un oggetto. 

Pensate ad esempio ad un foglio di carta ormai inutile che viene usato per accendere il fuoco di un camino: se al posto suo si decidesse di utilizzare una qualsiasi altra cosa, il foglio inutilizzato finirebbe nel contenitore della carta. Da lì un camion lo porterà ad una fabbrica per il reciclo (immaginate quindi il fumo della benzina che esce dalla marmitta di quel camion), per poi portarlo in un edificio con dei macchinari che tratteranno quel foglio in modo tale da farne un altro, con conseguente dispendio di energia.


Esempi di riciclo che ho condiviso qui su cam.tv:

Catorcio

Il vecchio diventa qualcosa di utile.

Cosa viene in mente alla parola "risparmio"? Molti la associano al non comprare o comprare a prezzo più basso , ma c 'è una forma di risparmio che non fa rinunciare ad avere un qualcosa che si vorrebbe acquistare. 

Si tratta di un qualsiasi oggetto utilizzato per uno scopo e non più utile a tale fine , che però viene riutilizzato al 100% o quasi in un altro modo. 

Un esempio ne sono i boccacci di vetro, riutilizzati in alcune parti d'Italia per mettere altra salsa fatta da sé o, per quanto mi riguarda , i boccacci della nutella per mettere dentro zucchero, sale, riso, bustine di infusi e chi più ne ha più ne metta.

Reciclo artistico.

C'è poi chi unisce l'utile al dilettevole , creando con materiale da riciclo vere e proprie opere d'arte. 

Pensiamo ad esempio a dei fogli di giornale che manipolati magistralmente formano prima delle cannucce per poi essere arrotolate e incollate fino a formare tanti cerchi : gli stessi , attaccati tra loro , possono dare vita ad un sottopentola molto colorato . 

Ebbene , avremo usato al meglio un qualcosa che altrimenti sarebbe andato buttato e che invece è diventato utile e bello alla vista: certo, abbiamo dovuto così usare della colla, ma nulla a confronto di una soddisfazione personale dopo tanto lavoro. 

Che dire poi di quelle persone che vendono le proprie opere d'arte nate da riciclo? Ancora meglio , perché in questo modo si evita che il cliente vada ad acquistare un oggetto del tutto nuovo e quindi appena uscito dalla fabbrica. 


Altro articolo in cui ho parlato di arte:

Pittura 


E a voi? Piace risparmiare , riciclare e aiutare la natura?