Libere di Amare

Rinascere da un amore finito

Libere di Amare

Rinascere da un amore finito

L'amore romantico è ipervalutato...controllare data di scadenza!

2022-01-13 09:42:05

Ci piace e ci fa stare bene ma non rappresenta in alcun modo una garanzia per una relazione felice, amorevole e appagante.

Tutti vogliamo vivere un amore romantico, l’amore da favola che ci hanno insegnato a sognare fin da piccole. Quell’amore unico e totalizzante capace di dare un senso alla nostra vita. Tutte lo abbiamo immaginato, sognato e valutato come la più grande fortuna che potesse capitarci. 

C’è qualcosa di male in tutto questo? Assolutamente no! 

Va benissimo desiderare per se stessi un amore intenso, passionale, coinvolgente e avvolgente. Non c’è da sentirsi sbagliate o in colpa per questo. 

C’è però un punto fondamentale che non può assolutamente sfuggirci: questo amore non garantisce una relazione soddisfacente nel medio e lungo termine. 

Se è vero che l’amore romantico va fortissimo soprattutto nel primo periodo e nulla può pareggiarlo in termini di soddisfazione, benessere e percezione di felicità, è anche vero che nel medio e lungo termine la spinta iniziale perde forza, conducendoci in nuovi spazi di relazione.

Il nuovo spazio di solito appare ben diverso da quello iniziale ed è di solito a questo punto che comincia davvero la relazione. Comincia il tempo della conoscenza più profonda e autentica dell’altro. 

Questo tempo è fondamentale se vogliamo traghettare il nostro amore romantico verso una relazione d’amore forte e autenticamente appagante. È un tempo in cui tutto ciò che viviamo e osserviamo ci fornisce importanti informazioni non soltanto sull’altro, ma anche e soprattutto su noi stesse, costringendoci a fare chiarezza tra ciò che ci aspettiamo da noi e dall’altro, da ciò che realmente siamo ed è l’altra persona. 

È il tempo dell’apprendimento. 

È il nostro laboratorio di informazioni più importante. 

È da queso spazio che, se saremo davvero attente, comprenderemo se quell’amore romantico e favoloso del primo fantastico periodo può trasformarsi in una relazione d’amore da vivere e scoprire giorno per giorno. 

Se riusciamo a comprendere quel passaggio di trasformazione naturale abbiamo la possibilità di scoprirci e scoprire tutto il potenziale contenuto in quell’amore romantico. 

Oppure No. 

Dopo tutto le favole finiscono sempre nel momento TOP della storia romantica… ma quello che è successo poi non ce l’hanno raccontato…perché il dopo è proprio un’altra storia… tutta da costruire.

Potremmo anche sentire che quell’amore meravigliosamente romantico non può evolversi verso la relazione d’amore che ci permetterebbe di costruire e crescere insieme.

E va bene lo stesso. Dont’t worry. Be happy!.

Un passo dopo l’altro...

by Daniela Fisichella
Libere di Amare

Rinascere da un amore finito

Tutti vorrebbero una persona da amare

2022-01-06 08:12:22

Chi non la vorrebbe. Amare è una spinta naturale di ogni essere vivente. 

"All you need is love" recitava il testo di una nota canzone e diceva il vero.

Ognuno di noi è energia di amore in azione, dentro un universo abbondante di amore in azione. Il desiderio di donare e ricevere amore è il nostro stato naturale dell’essere.

Peccato che poi tutto sembra complicarsi. Le informazioni che ci provengono dall’educazione, dal contesto sociale e culturale in cui siamo immersi nonché le nostre personali esperienze ad un certo punto ci confondono e ci fanno perdere il contatto con questo stato naturale. 

Ecco che il desiderio di donare e ricevere amore comincia a perdersi, a confondersi nella nebbia fatta di ferite, di paure, di delusioni, di sfiducia.

In quel momento l’idea stessa di amore comincia ad inquinarsi, comincia a strutturarsi secondo schemi mentali che derivano da un bagaglio di informazioni confuse e spesso scorrette. Ed è lì che la perdita di memoria e la paura trasformano una energia naturale e spontanea in altro… bisogno, manipolazione, opportunismo, egoismo, conflitto.

Tutto ciò entra in gioco nelle nostre vite creando relazioni disarmoniche, separazioni strazianti, blocchi emozionali, fino a sfociare in alcuni casi in veri e propri drammi.

E allora?

Serve fare chiarezza, diradando la nebbia di tutte quelle false convinzioni che non ci permettono di ricordare, di riappropriarci di quel sentimento primordiale e di esprimerlo nella nostra vita personale, relazionale e anche professionale. 

Perché l’amore è una energia che nutre e si nutre e si alimenta di se stessa rigenerandosi ogni istante dentro una ricchezza e bellezza che ci circonda e ci avvolge da sempre.

Alza lo sguardo e vedi l’Oltre… il mio motto.

Un passo dopo l’altro…

by Daniela Fisichella
Libere di Amare

Rinascere da un amore finito

2021-12-31 16:24:57

Auguro a tutti noi occhi nuovi per vedere le scintille di luce dentro e intorno!

Buon inizio!

by Daniela Fisichella
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19