I tre modi sostenibili (ed etici) per guadagnare con Cam.tv

2019-11-14 13:04:25

Non la solita manfrina su quanto è fico Cam.tv, ma un breve manifesto che ti aiuterà a mantenere una buona reputazione di te stesso e della piattaforma che ti ospita.

Come saprai il fatturato di Cam.tv da qualche tempo non cresce più.

Niente di grave: si tratta di un problema momentaneo che verrà risolto grazie alla vendita dei nuovi pacchetti, servizi e corsi digitali. In questo modo "il social del sapere" riprenderà presto a carburare, ricominciando a spartire il famoso 51% del proprio fatturato ai founder.

Nel frattempo, probabilmente per compensare il suddetto "problema", molti utenti di Cam.tv, in particolare gli stessi founder, si sono mossi verso attività e soluzioni di guadagno alternative ed un po' "particolari".

Forse mi chiederai...

"Quali sono queste attività alternative particolari?"

Lungi da me voler fare lo sceriffo del web né tanto meno di questa splendida piattaforma, però di fronte a certe cose che ho visto non riesco a girare la testa dall'altra parte e devo dire la mia.

Le citate "fonti di guadagno alternative" che ho riscontrato sono:

  1. Modi maldestri nonché anti-etici di usare la piattaforma Cam.tv.
  2. Collaborazioni con business esterni, pubblicizzati su Cam.tv, dalla dubbia etica e sostenibilità (ai limiti anche della legalità!).

Ho effettivamente visto founder "replicare" stratagemmi per monetizzare o per ottenere visibilità su Cam.tv del tutto scorretti (vedasi l'ancora diffuso fenomeno dello scambio artificiale di like per apparire nelle top fan, oppure la tipica elemosina spacciata per campagna di crowdfunding, così come il messaggio privato con link in barba a qualsiasi principio di inbound-marketing, roba che sembra di provenienza marziana e che invece dovrebbe essere l'ABC di qualsiasi utente della rete).

Così come ho visto non pochi cammer affidarsi a fantomatici sistemi di guadagno e risparmio di altrettanto fantomatiche aziende che, magari mi sbaglierò (in realtà non penso affatto di sbagliarmi) nascondono i soliti schemini fatti apposta per illudere e mungere il classico esercito di polli.

Questo articolo, dunque, servirà a fare un po' di chiarezza sullo scenario attuale della piattaforma e, soprattutto, ti aiuterà (specialmente se ti fischiano le orecchie!) a comprendere come continuare sì a guadagnare, ma azzerando il rischio di rovinare la tua reputazione con mezzucci da bimbiminkia o di perdere tempo e soldi in business inefficaci o persino non etici o addirittura illegali.

Questione (soprattutto) di reputazione

In effetti il vero motivo che mi ha spinto a scrivere è parlarti di "reputazione", a maggior ragione che mi occupo di personal branding!

Visto che la tua reputazione non dipende soltanto da ciò che fai direttamente, ma anche dalle persone e dai business a cui dai credito (ad esempio facendone da promoter per ottenerne solitamente un guadagno economico), ti dico subito che, per il tuo bene, la prima cosa che devi fare è assolutamente imparare a riconoscere tutto ciò che può rappresentare una minaccia proprio alla tua reputazione.

Intanto ricorda sempre che la tua reputazione è come il vino.

Ci vuole tantissimo lavoro e tempo per produrne uno di qualità (te lo dice uno nato e cresciuto in una certa Marsala, una zona dove ogni 100 metri c'è una cantina), ma basta un solo errore perchè vada a male, "guastandosi" come il vino che diventa aceto.

Quando si guasta la tua reputazione?

Quando adotti certi comportamenti sbagliati, emulando le attività di certi personaggi che "credi competenti perchè si ergono come competenti" quando invece non lo sono affatto!

Oppure quando ti fai portavoce di un business non etico o addirittura illegale.

In questi casi la tua reputazione spesso viene compromessa in modo quasi irrimediabile!

Attenzione, perché a questo punto, capendo di aver commesso qualche errore di valutazione, fidandoti quando non avresti dovuto, se stai cercando di giustificarti con un "ma io non sapevo nulla" ricorda che la legge (anche quella "morale") non ammette ignoranza!

Ma visto che voglio essere costruttivo, non voglio fare polemiche!

Esatto. Non continuerò a parlarti di "comportamenti tossici in Cam.tv", invece ti suggerirò semplicemente le sole tre attività su Cam.tv che, secondo me, devi eseguire se vuoi puntare ad un guadagno sostenibile ed etico costruendo e mantenendo, al tempo stesso, una buona reputazione.

Anche per conto della reputazione della piattaforma!

1) Guadagna dai tuoi contenuti

Cam.tv è l'unica piattaforma che consente di guadagnare dai like ricevuti.

Sia chiaro, non è un modo che, allo stato attuale (vista la community piccolina, malgrado i già 250 mila e passa iscritti), può garantirti un guadagno importante, ma ti consente, fatto bene, di pagarti qualche bolletta, qualche cena con la tua famiglia, qualche sfizio.

Ad esempio se dai un'occhiata ai lkscoin che ho finora sul mio canale principale, noterai che in appena 6 mesi (mi sono iscritto a metà maggio 2019) ho guadagnato circa 400 euro (nb: frutto di donazioni ai miei post, non di consulenze spacciate per donazioni, in barba all'intelligenza dei follower nonché alla Guardia di Finanza!). Sì, lo ammetto: ho scritto molto e sono avvantaggiato visto che mi occupo di comunicazione. Tuttavia anche se non sei un asso del copywriting posso garantirti che su Cam.tv non è così difficile guadagnare benino dai tuoi contenuti.

Ora sarò provocatorio: facendo attività di copia e incolla, infatti, otterrai un guadagno dalla piattaforma, ma occhio perché questo avverrà finché non verrai scoperto (e bannato, e con questo intendo non tanto dal board ma soprattutto dalla mente dei tuoi follower).

Tra l'altro, il comportarti in modo non etico o illegale sicuramente ti vieterà l'accesso al livello più "alto" del guadagno su Cam.tv di cui parlerò nel secondo punto, cioè la possibilità "extra" offerta solo a chi ha la pazienza di produrre costantemente contenuti originali e di valore, aspettando che questi "agiscano", col tempo, sui follower per indurli ad avvicinarsi a te con genuina fiducia.

2) Guadagna dai tuoi prodotti o servizi 

Il "grosso" del guadagno derivante dai contenuti non sono diretti, cioè in LKScoin donati ai tuoi post o articoli, ma indiretti, derivanti cioè proprio da quella cosa di cui ho parlato tanto finora: la tua reputazione.In verità per guadagnare bene in modo indiretto, generando la vendita dei tuoi prodotti (ad esempio se hai un e-commerce, direzionando il traffico su una landing page di vendita esterna a Cam.tv, con tanto di carrello, gateway di pagamento, ecc..) oppure la vendita dei tuoi servizi (ad esempio facendoti contattare direttamente su Cam.tv, visto che questa integra semplici landing e strumenti di vendita di servizi ed info-prodotti; ed addirittura ti consente di fare consulenza online in webcam con pagamento in LKScoin) non ti basterà solo la tua buona reputazione, ma ti servirà avere:

  1. Buone competenze in "qualcosa".

  2. Una buona strategia per vendere questo "qualcosa".

Insomma dovrai avere dei prodotti o servizi da offrire ed essere in grado di farne percepire il valore indipendentemente dal prezzo, e questo lo potrai fare solo e soltanto grazie sempre ai tuoi contenuti. E, andando ancora più a monte della questione, lo potrai fare agendo con un personal brand costruito attorno alla tua figura affinché questo riesca a comunicare la tua reputazione in modo focalizzato e professionale!

3) Guadagna dai tuoi affiliati Cam.tv

Cam.tv, oltre a darti la possibilità di guadagnare dalla TUA attività (come visto nei primi 2 punti), ti consente di guadagnare eticamente anche dall'attività degli iscritti alla piattaforma attraverso un link di registrazione che gli hai fornito tu, divenendo quindi tuoi affiliati.

Così facendo prenderai 25 centesimi di euro dalla loro iscrizione, che male non fanno e che, alla lunga, costituiranno una discreta e costante rendita. Inoltre, se sei un founder, guadagnerai una provvigione A VITA sul loro giro d'affari su Cam.tv.Il fatto di guadagnare dai tuoi affiliati è una caratteristica importante che però, a mio parere, viene sempre più trascurata dai founder. Molti di  essi infatti sembrano essersi concentrati nel seguire ed aiutare i loro affiliati solo fino al 31 agosto 2019 (giorno ufficiale di fine crowdfunding) con lo scopo di spingerli a diventare founder ricavandone una buona provvigione sulle loro quote di crowdfunding, salvo poi trascurarli successivamente, concentrandosi su altri metodi e sistemi di guadagno.Questo modo di agire è qualcosa che (lo dico secondo i feedback che ho ricevuto in questi miei primi 6 mesi da cammer) ha gettato delle ombre sulla reputazione stessa di Cam.tv, facendo intendere a molti come se il modello di business del social del sapere fosse finalizzato al solo procacciamento di iscritti/founder piuttosto che sulla promozione di veri e propri prodotti/servizi.

Ma è bene ricordare, soprattutto ai nuovi, che si è trattato solo di una fase: la società ha dovuto finanziarsi, e se è riuscita a raccogliere 6 milioni di euro è stato proprio grazie al suo sistema di riconoscimento delle provvigioni che ha favorito la condivisione della proposta di crowdfunding.

Il vero business model di Cam.tv si fonda invece davvero sulla condivisione del sapere con un prodotto/servizio costituito da un binomio infrastruttura/community creato, lanciato e mantenuto appositamente per dare modo a tutti di monetizzare la proprio conoscenza!

Nota a margine: aggiungerei che il grosso del fatturato si avrà soprattutto grazie alle commissioni sulle transazioni trattenute dalla piattaforma. Il vero business model di Cam.tv è sostenibile in quanto è a lungo, o forse lunghissimo, termine. Chissà, forse negli anni potrà fatturare milioni e milioni, o addirittura miliardi, soltanto trattenendo la sua commissione di cui, ricordo, il 51% viene girata a tutti i founder.

Concludendo...

Insomma, con questo articolo ho voluto sottolineare l'importanza, specialmente in questa particolare "fase di passaggio", di non smettere mai, anzi di continuare con forza e costanza nel...

  1. Produrre contenuti di qualità (per quanto possibile, capisco che non siamo tutti premi Strega, ma chi è indietro potrebbe formarsi in tal senso... basterebbe dedicarsi a quella branca della comunicazione che si chiama "copywriting" di cui, tra l'altro, parlerò nella prossima lezione del mio corso "Personal Branding su Cam.tv").
  2. Seguire i propri affiliati in modo dipendente dal fatto che siano diventati founder. I propri affiliati diretti vanno aiutati ad emergere sulla piattaforma del sapere per fare in modo che possano loro stessi avere come "modello d'azione" questi stessi tre consigli fondamentali che sono all'insegna della remunerazione etica della piattaforma Cam.tv.

"Tutto qui, Leo?"

Sì, tutto qui.Credo ciecamente in questi pochi e semplici punti che chiamerei "cardini" del modello Cam.tv che tempo fa ho racchiuso nello schemino LTE (Learn, Teach, Earn).

LTE è un modello semplice e sostenibile, a forma di cerchio e non di piramide. Ed è per questo che funziona!

PS: A scanso di equivoci non tutti i business alternativi, interni o esterni, su Cam.tv sono non etici o insostenibili! Ad esempio il business del "mining" della criptovaluta LKScoin probabilmente è qualcosa non solo di sostenibile ed etico (e questo perché connesso con le transazioni reali che avvengono nella piattaforma), ma anche una potenziale gigantesca opportunità di guadagno. Se non l'ho aggiunta in elenco c'è un motivo: non conosco il mondo delle cripto, un lacuna che mi suggerisce di concentrarmi solo sulla mia attività professionale! E' in sostanza una scelta di Personal Branding (il cosidettto "focus"), quell'approccio che mi mantiene concentrato solo su ciò che so fare meglio. E tu? Cos'è che sai fare meglio? E come usi Cam.tv per comunicarlo?

#TheBrandMaker

219 ricevuti da: