Dai una schiaffo alla noia! Cinque metodi GRATUITI per usare meglio Cam.tv

2019-08-06 14:22:20

Per accrescere la tua presenza su Cam.tv ti sono richieste passione, competenza e tanta costanza. Ma utilizzare questi semplici metodi, legati all'utilizzo gratuito del mio tool di ricerca CTV Search, ti darà una marcia in più!

Il social network del sapere sta facendo sul serio, aumentando in modo vertiginoso il numero di utenti e, con essi, il numero di articoli postati giornalmente. Una marea di contenuti.

Una parte di questi, tra l'altro, sono post e articoli di estremo valore.

Ma c'è un problema

Non è così semplice individuarli, anche perché i nuovi iscritti, com'è ovvio, hanno zero o pochissimi follower, pertanto non gli è affatto facile promuovere i loro articoli, rendendo quasi impossibile per la community fruirli e premiarli con un numero adeguato di likecoins.

Un problema che non è solo dei nuovi iscritti, ma anche di chi bazzica su Cam.tv già da un po'.

Ne so qualcosa anch'io

Sì, è vero che sono stato parecchio fortunato a sfruttare l'onda di Cam.tv nel periodo in cui c'era ancora il mitico "Flashmob" di Matteo Maurizio, con quel mio articolo dedicato proprio a Cam.tv letto da centinaia di utenti, consentendo al mio canale di decollare superando i 1000 fan in neanche due mesi.Però oggi che il Flashmob non c'è più e rimangono liste dalla dubbia efficacia quali i "top fan" ed i "consigliati" (non nascondo di esserci finito anch'io traendone comunque vantaggio), mi rendo conto che continuare a far crescere la mia base fan e le donazioni anche per me non è affatto facile.Sarà perchè è agosto, sarà che molti sono al mare o in montagna e non hanno tanta voglia di leggere roba markettara... o sarà che il mio ultimo articolo ha fatto cilecca perché la mia faccia sembra la copertina di un film horror...Ma il problema persiste: il problema è proprio l'impossibilità di trovare facilmente contenuti di valore o, invertendo il punto di vista, di fare in modo che i propri contenuti di valore vengano trovati!Il motivo principale perchè ciò accade è l'assenza di un motore di ricerca interno che possa individuare nuovi articoli.In fondo trovo che Cam.tv sia un ecosistema meraviglioso anche per questo (sarà voluto?): è proprio questa mancanza che fa scervellare i suoi vecchi e nuovi utenti, al punto da portarli a sperimentare spesso strategie o tecniche più o meno etiche ed originali.Una delle più in voga è quella del titolo e della foto palesemente ad effetto (ma attenzione, da usare con estrema cautela, senza effetti speciali alla Dario Argento!) oppure la nota tecnica del "follow-unfollow", diffusissima in social come Instagram, ma che anche su Cam.tv funziona molto bene (però anche in questo caso ti raccomando: praticala con la massima cautela!).Ma queste ed altre tecniche non risolvono affatto il problema citato, che ricordo è l'individuazione di contenuti specifici e di valore.Ecco perché qualche tempo fa, un po' come un figlio inaspettato, ho partorito CTV Search: un motore di ricerca esterno a Cam.tv (un progetto indipendente, è giusto e doveroso ricordare che Visintini & Co. non c'entrano nulla!) che indicizza profili e articoli di Cam.tv attraverso le sue SERP (Search Engine Result Pages) su Google.

Ecco l'indirizzo: www.ctvsearch.it

Il progetto, che ricordo qualora ci fossero dubbi (lo ripeto perchè ieri un cammer fantasiosamente mi detto: "è una cosa che avevo pensato, mi sembra che ne avevamo parlato") si basa su un'idea venutami nel mese di luglio dopo una chiacchierata con il buon "testimone" Emanuele Frisoni, mi è "leggermente" sfuggito di mano, passando in fretta dalla modalità "gioco" alla modalità "pro".Per la cronaca ci ho messo dentro anche un Programma di Affiliazione per tutti i cammer che volessero farne parte aiutandomi finanziariamente per farlo crescere e, in cambio, ottenere nuovi affiliati di Cam.tv e tante succose commissioni sulle vendite degli abbonamenti.

Ma non voglio approfondire questo, non voglio dare spazio al Mastrota che è in me! Visto che subire il tuo unfollow é l'ultima cosa che voglio ti parlerò invece dei motivi per cui dovresti usare CTV Search.

Bada bene: col termine "usare" intendo "A GRATIS" con la "A" rafforzativa che male non fa!Sì, perché questo motorino (carino "motorino", e? fa pensare al mitico "Ciao" della Piaggio con cui a 15 anni impennavo sulle strade) lo puoi fare tuo senza che ti venga chiesto assolutamente niente in cambio.

Dunque, ecco a te...

Cinque metodi (e buoni motivi) "gratuiti" per usare CTV Search per migliorare il tuo utilizzo di Cam.tv

1) Puoi trovare contenuti, non solo profili

Forse non ci hai mai pensato, ma entrare in contatto con qualcuno che DIMOSTRA le sue competenze è MOLTO PIU' UTILE che farlo perché le dichiara solamente.Mettiamo il caso che cerchi un insegnante di storia su Cam.tv che possa dare lezioni private a tuo figlio.Un conto è cercare "insegnante di storia" sul motore di ricerca interno di Cam.tv, che ti darebbe un elenco di profili di utenti e di canali che hanno una delle tre parole "insegnante", "di" e "storia" nei primi 255 caratteri della propria info-page, e questo anche senza un solo articolo (o peggio ancora post con foto di gattini e fiorellini), un altro conto è invece cercare su CTV Search.In questo caso infatti il motore ti darebbe anche l'elenco di articoli contenenti quell'espressione, e non solo. L'intelligenza artificiale di Google è infatti in grado di elaborare il contesto, fornendoti anche risultati legati al tema, come ad esempio articoli dedicati a Cleopatra, Napoleone o Churchill.Entrando in contatto con i contenuti, piuttosto che con i soli profili, avresti modo non solo di trovare un insegnante di storia, ma soprattutto un BRAVO insegnante di storia (riducendo quindi il rischio di pagare un incompetente, nonostante faccia bella mostra quella cosa che Mourinho definisce "titulo").

In alto la ricerca per "insegnante di storia" (senza virgolette) su Cam.tv, in basso la stessa ricerca su CTV Search. Nel primo caso risultati caotici, nel secondo caso, grazie all'elaborazione dei contenuti postati, più specifici.

 

In alto la ricerca per "insegnante di storia" (CON virgolette) su Cam.tv, in basso la stessa ricerca su CTV Search. Nel primo caso nessun risultato, nel secondo caso, grazie all'elaborazione dei contenuti postati, due soli risultati di cui uno perfettamente in linea (sebbene con specializzazione in "arte"). NB: quello dei prof di storia  è un "mercato" piuttosto vergine!

2) Puoi trovare contenuti e profili in funzione della località

Mettiamo questa volta che il professore di storia per tuo figlio lo vuoi in carne ed ossa, magari nella città in cui vivi! Su Cam.tv effettuare una ricerca del genere sarebbe impossibile, CTV Search invece ti consente di cercare anche per località.Una funzione che verrà tra l'altro ulteriormente potenziata, sfruttando la geolocalizzazione consentita dalle API di Google.

In alto la ricerca per "insegnante di storia" a Milano (CON virgolette) su Cam.tv, in basso la stessa ricerca su CTV Search. Nel primo caso diversi risultati generici (nessun professore di storia), nel secondo caso, grazie all'elaborazione dei contenuti postati, giustamente ZERO risultati.

3) Puoi fruire di Cam.tv senza essere iscritto

Sembra una sciocchezza. In effetti potresti pensare "Leo, io sono registrato a Cam.tv, perché mai dovrei aver interesse ad usare CTV Search senza logarmi?"

In effetti PER TE è una sciocchezza, ma NON PER I TUOI AMICI E CONTATTI NON (ANCORA) ISCRITTI A CAM.TV!

Questa caratteristica si traduce in una funzione spettacolare di CTV Search, ovvero la possibilità di mostrare/dimostrare l'immenso valore di Cam.tv e dei suoi profili e contenuti a chi, scettico, non si è ancora registrato. 

Hai idea della forza di questa cosa?

Ad esempio posti su Facebook oppure invii l'indirizzo di CTV Search ad un tuo amico aggiungendo:

"Vuoi scoprire chi o cosa c'è dentro Cam.tv senza registrarti? Bene! Digita le tue keyword ed avvia la tua ricerca. Non ti costa nulla. E se ti piace o incuriosisce, registrati gratis. Nessun impegno, nessun rischio".

Già è figo di suo. Pensa quanto lo sarebbe se diventassi anche affiliato di CTV Search, rendendo quegli amici TUOI affiliati di Cam.tv... (Curioso? Clicca qui).

4) Puoi fare anonime ricerche di mercato

Non è solo una questione di privacy, ma di opportunità.

Sia che tu sia iscritto a Cam.tv, oppure come da punto 3 non lo sei ancora, puoi cercare in modo mirato professionisti, attività, aziende e, in particolar modo, personal brand di ogni tipo.

Ricerca possibile anche in modo geolocalizzato, in funzione del mercato locale, per darti modo di capire se una determinata nicchia di mercato è libera o meno.Anche da non iscritto puoi sbirciare i profili di eventuali competitor o di potenziali clienti, e curiosare all'interno dei loro blog, leggendo i contenuti, i commenti ricevuti, i likecoin ricevuti ed il numero di fan.Tutte informazioni d'oro che non solo ti daranno un'idea chiara del valore di Cam.tv ma che ti regaleranno uno studio di fattibilità, consentendoti cioè di comprendere se lo strumento Cam.tv può essere utile per perseguire i tuoi obiettivi all'interno di una strategia di web marketing.

5) Puoi essere più libero

Se sei già registrato a Cam.tv sei già libero, tra l'altro MOLTO più libero rispetto all'utente tipico di Facebook o degli altri social più famosi che fondano il proprio modello di business sul darti tutto gratis in cambio dei tuoi dati, e così facendo ti inondano di pubblicità con, in aggiunta, tutti i rischi del caso (vedi caso Cambridge Analytica).

Come Cam.tv anche CTV Search ha scelto un modello simile, ovvero ZERO PUBBLICITA'. Sappi che concependo e realizzando CTV Search avrei potuto scegliere di mantenere le ads di Google in modo da guadagnare sui tuoi click, ma questo avrebbe concettualmente allontanato CTV Search dalla filosofia di Cam.tv.

Inoltre sarebbe stato un disturbo per le ricerche, perché gli annunci, per regolamento Google, sarebbero state invasive.

Invece per tua fortuna ho deciso di investire in una piattaforma libera da condizionamenti, in cui SEI SOLO TU l'unico decisore.

In questo gioco il segretissimo algoritmo di Google gioca un ruolo cruciale, selezionando i contenuti secondo regole a noi sconosciute che però l'arte della buona SEO ha modo, anche se non totalmente, di comprendere.

Ma quel che trovi su CTV Search, a parte pochi link che rimandano, solo su determinate parole chiave, alla mia attività di Consulente di Web Marketing specializzato in Personal Branding, proviene esclusivamente da Cam.tv.

Ah, dimenticavo. Al massimo dovrai abituarti alla mia faccia da sberle ed il mio brand sulla testata. Al limite se CTV Search dovesse mai "buggarsi" potrai sempre darmi un cazzotto prima di portare il monitor a riparare.

Conclusioni

That's all, mio caro. Come hai letto il mio CTV Search é sí un tool a scopo di lucro, ma con un'importante utilità sociale a supporto del magico mondo di Cam.tv, a cui invia un costante e mirato traffico targhettizzato.

Anche se le funzionalità business, quelle che potrebbero fare decollare il tuo affiliate marketing richiedono la sottoscrizione di un abbonamento e quindi di un pagamento, puoi trarne comunque valore e beneficio anche senza spendere un likecoin.

Pertanto lascia a casa il portafogli... ti aspetto su CTV Search!

#TheBrandMaker

380 ricevuti da: