La Via della Rosa

Risveglia il tuo potenziale

La Via della Rosa

Risveglia il tuo potenziale

Sacerdotessa della Rosa

2021-09-08 18:04:42

La Sacerdotessa della Rosa è una donna iniziata ai misteri del Divino Femminile.

La Sacerdotessa della Rosa, è un'iniziata ai Misteri della Rosa Divina.
Ella cammina sulla Terra, guidata dalla ciclicità di Venere, pianeta sacro, custode della vibrazione della rosa. 
Ogni suo passo è un atto di pura devozione verso la Madre Divina.
Il suo lignaggio è antico quanto il mondo e può essere rintracciato fin sulle stelle.
Emanazione della Grande Madre Sophia,  la scuola misterica conosciuta con il nome di Sorellanza della Rosa, si sviluppa sulla Terra a partire dalle antiche civiltà di Lemuria e Atlantide.
Si narra che in Atlantide, le sacerdotesse della Rosa si riunissero  in dodici cerchi, ognuno dei quali era composto da dodici donne.
Ogni cerchio era  organizzato intorno alle  quattro direzioni cardinali: Nord, Sud, Est e Ovest, al fine di ancorare le energie venusiane di pace, amore ed armonia, su tutto il pianeta Terra. Erano conosciute con il nome di Sorellanza della Rosa.


E' interessante notare che il 44 è un numero sacro (in Atlantide secondo i racconti orali,  avevamo 144 iniziate).
Il 4 rappresenta la Terra, la materia, la manifestazione.
Il 44 è un numero maestro che lavora con il radicamento a Madre Terra ed è perfettamente connesso con lo scopo che muoveva le antiche sacerdotesse atlantidee: radicare sulla Terra la vibrazione di amore della Madre Divina, provenienti da Venere.
Con la caduta di Atlantide e la fine dell'Età dell'Oro, le sacerdotesse e i sacerdoti iniziati ai misteri della Rosa, si diffondono il tutto il mondo, per continuare la loro opera al servizio dell'umanità e del divino femminile.
Attraverso luoghi ed epoche diverse,  attraverso momenti di espansione ed altri di oscurantismo, le Scuole Misteriche legate alla Sorellanza  della Rosa, sorgono in tutto il mondo: in Medio Oriente (attraverso il culto ad Inanna, Isthar, Astarte ed Asherah per citare alcuni esempi), nell'antico Egitto (attraverso il culto ad Iside ed Osiride, Horus, Hathor e molte altre divinità ), sulla sacra isola di Avalon (luogo di pellegrinaggio di Maria Maddalena), in Europa (attraverso il culto della Dea giunto dal Medio Oriente:  Afrodite e Venere prima, la Madonna e  Maria Maddalena poi).
Da sempre, la Sorellanza della Rosa riunisce in sè le diverse forme della Dea e del Dio, negli aspetti più elevati e puri del Divino Femminile. 
Alle soglie dell'Era dell'Acquario, la scuola misterica della Rosa Divina torna a manifestarsi apertamente nel mondo, principalmente attraverso la "voce"  di  Maria Maddalena, delle sue sacerdotesse e dei suoi sacerdoti.
Erede di questo antico lignaggio, la moderna Sacerdotessa della Rosa, emana la saggezza tramandata attraverso le epoche da tutte le rappresentanti e da tutti i rappresentanti, di questa scuola misterica.
Ella cammina sulla Terra, guidata da Venere, il pianeta custode dei codici del cuore del divino femminile. In armonia con i cicli delle Stelle, di Venere, della Luna e della Terra, ogni  suo passo è un atto di pura devozione verso la Madre Divina Sophia.
Guaritrice, conoscitrice dei misteri insiti nei cristalli e negli olii sacri, danzatrice sacra, musicista, profetessa, astrologa, iniziata ai Misteri delle Nozze Sacre fra il principio maschile e quello femminile, percorre il suo sentiero di petali e spine in grazia e pace. 

Ciclo di Venere, la Rosa dei cieli
“Come in alto, così in basso“: la danza di Venere nel cielo e il suo arazzo celeste.
by Selena Chiappori