Il Risvegliato

Siate qui e ora, risvegliatevi.

“Il Risvegliato” il Buddha i suoi insegnamenti hanno travalicato i millenni e ancora oggi sono straordinariamente vivi e fortemente attuali...

Buddhismo

Ho estrapolato alcuni insegnamenti che ritengo migliori

accompagnati da immagini che ritengo altrettanto straordinarie e significative…

Siamo solo visitatori su questo pianeta.Staremo qui per cent’anni al massimo.Durante questo periodo dobbiamo cercare di fare qualcosa di buono, qualcosa di utile, con le nostre vite.

Se si contribuisce alla felicità di altre persone, si trova il vero senso della vita

La via che conduce alla soppressione del dolore è l'Ottuplice Sentiero: 

"Questa, o monaci, è la santa verità circa il sentiero che conduce alla soppressione del dolore: è l'augusto ottuplice sentiero, e cioè: retta fede, retta decisione, retta parola, retta azione, retta vita, retto sforzo, retto ricordo, retta concentrazione". Questo Ottuplice Sentiero porta a prendere coscienza di sé, del proprio intimo, porta alla sapienza e fuga l'ignoranza; il suo frutto consiste nella serenità, nella conoscenza e nella illuminazione, che è il Nirvana, lo stato di pace perfetta e di perfetta felicità.

I Monaci chiesero:Chiesero: “Qual è la cosa migliore da possedere?.“Che cosa dà la vera felicità?”.“Qual è la più dolce tra le dolcezze?”.“Qual è il modo più piacevole di vivere?”.

Il Buddha rispose:“La fede è la cosa migliore che si possa possedere”.“Seguire la via dà la vera felicità”.“La verità è la più dolce tra le dolcezze”.“La pratica dell’introspezione è il modo più piacevole di vivere

Rallegratevi perché ovunque è qui e tutto è ora. Spesso la vita ci sfugge mentre siamo legati al passato o preoccupati per il futuro. Tuttavia, il Buddismo ci insegna che abbiamo a disposizione solo il “qui e ora”.

Pertanto, dobbiamo imparare ad essere pienamente presenti, 

per godere di ogni momento come se fosse il primo e l’ultimo. Non immergetevi troppo nel passato e non sognate troppo il futuro, concentratevi nel presente perché è lì dove si trovano le chiavi per la felicità

Non esiste paura

per un cuore incontaminato dalle passioni

e una mente libera dall'astio. Chi vede al di là del bene e del male è sveglio.

Mirando all'obiettivo della liberazione il saggio abbandona l’oscurità

e ha cara la luce, si lascia alle spalle la sicurezza meschina e cerca la libertà dall’attaccamento.

Il desiderio di libertà è cosa ardua e rara

ma il saggio continuerà a cercare distaccandosi da tutto ciò che si frappone purificando il cuore e la mente

www.ilrisvegliato.it