Il Risvegliato

Siate qui e ora, risvegliatevi.

Libertà indipendente

Il controllo della mente in maniera indipendente dalle circostanze esterne ci renderà liberi.

La maggior parte di noi pensa che essere liberi sia poi fare quello che vogliamo o dire ciò che pensiamo, ma non credo proprio che sia così, il concetto di libertà è veramente un qualcosa di più complesso di quello che crediamo. La libertà è un qualcosa che abbiamo dentro, dal punto di vista Buddista è molto interessante notare che non si focalizza solo sui fenomeni esterni, ma più che altro su quelli interni cercando di conoscere e gestire meglio noi stessi.
Pensiamo di essere liberi ma in fin dei conti non ci rendiamo conto che dipendiamo da un'infinità di cose, dal mangiare, dal nostro smartphone,  da altre persone, dalle nostre abitudini, dall'attaccamento a tutto ciò che possediamo, e tante altre cose, pensiamo che ciò che all'esterno di noi ci rende liberi, ma proprio perché sono al di fuori di noi non potremmo mai avere un totale controllo su di essi. La  vera libertà esiste nei pensieri e nella  mente. Ogni azione  che facciamo che sia buona o cattiva viene in ultima analisi decisa dalle intenzioni, dai desideri, quindi il fattore mentale è molto importante.
Al fine di ottenere la libertà, è necessaria un’autodisciplina del corpo, della parola e mente. Così facendo si ottiene molta più libertà di quanto si possa credere. In questo modo la disciplina non significa limitare te stesso, ma al contrario, disciplini te stesso al fine di ottenere libertà. Persone spirituali o non, ma disposte a lavorare sodo e a fare sacrifici per il beneficio altrui abbiano un reale potenziale per ottenere la libertà. 
La vera libertà è la libertà che dobbiamo avere dentro noi, l’ottenere controllo del corpo, della parola e mente in maniera quasi indipendente dalle circostanze esteriori ci renderà liberi e sereni.
Saper gestire il nostro “sé”, ritenuto l’autentica radice dei nostri ostacoli e dei nostri problemi personali, ci renderà liberi.

Il coraggio di affrontare
Se stiamo fermi a guardare e non agiamo i nostri sogni svaniranno, la paura abbassa le nostre difese immunitarie ma anche la capacità di agire.