STATE PENSANDO DI PRENDERE UN GATTO? seconda parte DA UN PRIVATO Sono molte le persone che allevano animali domestici privatamente. Si tratta di un’eccellente soluzione se conoscete le persone a cui intendete rivolgervi. Magari conoscete già anche il gatto e sentite che sarebbe un gradito nuovo componente della vostra famiglia. Conoscere la storia del vostro gatto renderà più semplice anche la sua transizione in un nuovo ambiente: potrete assicurare continuità rispetto all’alimentazione e ad altri fattori che potrebbero rendere più confortevoli i primi giorni del gatto nella vostra casa. Se state acquistando da un privato che non conoscete, l’aspetto importante è fare visita al gatto e trascorrere del tempo con lui prima di portarlo a casa per conoscerlo meglio. Cercate di reperire quante più informazioni possibili sul gatto e la sua storia. In ogni caso, a prescindere dal suo passato o dalla sua situazione attuale, se il gatto che adottate ha un’età compresa fra 8 e 12 settimane avrà tutto il tempo per imparare a socializzare e adattarsi a una nuova dimora. Anche i gatti selvatici, con un po’ di lavoro, possono diventare componenti socievoli e affettuosi della vostra famiglia. ADOZIONE DA UN RIFUGIO O UN’ASSOCIAZIONE A TUTELA DEGLI ANIMALI Adottare un gatto da un rifugio o un’associazione a tutela degli animali è la migliore azione che potete compiere quando si tratta di scegliere un animale da compagnia. Solitamente nei rifugi si trova una grande varietà di gatti, differenti per età, razza e carattere; i volontari del rifugio conoscono bene gli animali e saranno in grado di indicarvi l’animale più adatto a integrarsi nella vostra famiglia. I gatti ospitati nei rifugi per animali solitamente sono già stati vaccinati, visitati da un veterinario e sterilizzati. Ovunque preferiate andare per cercare il vostro nuovo gatto, abbiate fiducia nel vostro intuito. Possedere un animale domestico significa innanzitutto ricevere affetto e compagnia, per cui se incontrate un gatto di cui vi innamorate all’istante è probabilmente la scelta migliore per voi! DOCUMENTI DA RICHIEDERE A prescindere da dove prendiate il vostro gatto, è importante che richiediate al suo precedente proprietario alcuni documenti importanti, come per esempio: Una fattura o un atto del passaggio di proprietà, talvolta necessario per registrare il microchip di identità del vostro animale La carta di identità elettronica o del microchip in originale Un certificato veterinario o un passaporto dell’animale prima del trasferimento Il certificato di nascita, qualora il gatto abbia un pedigree Qualche informazione essenziale sulle esigenze o le preferenze specifiche del gatto. Inoltre, potete farvi consegnare un po’ del cibo a cui il gatto è abituato. Nutrirlo con cibo a cui è già abituato nel primo periodo può facilitare l’inserimento in una nuova casa.

2  

STATE PENSANDO DI PRENDERE UN GATTO? 1a parte Accogliere un gatto nella propria casa è un’esperienza davvero arricchente. I gatti tengono molta compagnia, si adattano bene a nuovi ambienti e possono diventare rapidamente non soltanto un semplice animale domestico, ma un vero e proprio componente della famiglia. In poche parole, la vita è più bella in compagnia di un gatto! Esaminiamo alcuni aspetti fondamentali da prendere in considerazione prima di accogliere un gatto nella vostra casa. ALCUNE COSE A CUI PENSARE Scegliere di accogliere un gatto nella vostra casa è una decisione a cui dovrebbe partecipare tutta la famiglia. Dovrete vivere tutti insieme in armonia, per cui è importante che ciascun componente della famiglia sia consapevole delle numerose responsabilità che il possesso di un animale domestico comporta. I gatti possono vivere per oltre 15 anni, per cui la scelta di acquistare o adottare un gatto non dovrebbe mai essere una decisione impulsiva. È un impegno a lungo termine che dovrà essere ponderato e discusso con attenzione. Anche se i vostri bambini vi imploreranno di prendere un cucciolo promettendo di occuparsene, tenete a mente che la responsabilità di occuparsi del vostro nuovo gattino ricadrà in linea di massima su di voi. Dovete inoltre considerare quanto tempo avete a disposizione. I gatti hanno relativamente poche esigenze, ma è comunque importante passare del tempo e giocare con loro con regolarità. È utile per il loro benessere e permette di rafforzare il vostro legame. Dovrete inoltre pensare a degli stimoli per quando non potete essere presenti. Se dovranno trascorrere molto tempo da soli, potrebbe essere una buona idea prendere due gatti. Vivere con un altro felino permetterà a entrambi i gatti di mantenersi attivi dal punto di vista fisico e mentale, oltre ad assicurarne l’intrattenimento, perché potranno giocare e saltare insieme e coccolarsi a vicenda. Anche le considerazioni economiche sono importanti: ogni gatto ha esigenze basilari come l’alimentazione, la toeletta e le cure veterinarie. Inoltre, è utile pensare a quale tipo di gatto potrebbe essere la scelta migliore per voi e la vostra famiglia. Esistono molte diverse razze feline, ciascuna delle quali con le proprie caratteristiche innate; naturalmente, poi, vi sono molti altri fattori da considerare nella scelta di un gatto, per esempio l’età, il sesso e la personalità. Qual è l’opzione più adatta a voi? Una volta che tutti questi fattori sono stati esaminati e ogni familiare è entusiasta all’idea di dare il benvenuto al nuovo cucciolo nella vostra casa, da dove iniziare? Qual è il posto migliore per trovare il vostro nuovo gatto? DA UN ALLEVATORE Gli allevatori professionali e con una buona reputazione forniscono garanzie sulle origini dei propri gatti e sono pertanto in grado di vendervi un gatto di “razza pura”. Sono esempi di razza pura i siamesi, i British Shorthair, i persiani, i Maine Coon e i burmesi. In generale, scegliendo di rivolgervi a un allevatore affidabile saprete che i gatti sono stati sottoposti a esami per escludere malattie ereditarie e avrete la tranquillità di dialogare con un professionista il cui lavoro si basa sulla cura e il rispetto della salute a lungo termine dei suoi gatti. Gli allevatori di buona reputazione saranno in grado di rispondere ai vostri dubbi sulla possibilità di prendere un gatto e vi potranno aiutare a decidere se una specifica razza è la scelta giusta per la vostra famiglia e la vostra casa. Sarete in grado di conoscere ed esaminare i gatti prima di portarli a casa; inoltre, l’allevatore rimarrà a vostra disposizione, fornendovi consigli e assicurandosi di come procedono le cose dopo che avrete portato a casa il vostro nuovo amico a quattro zampe. Per maggiori informazioni sugli allevatori della vostra zona, visitate il sito web dell’associazione degli allevatori di gatti della vostra regione e/o Paese.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131