Una insalata che non riposa mai... ma russa! 😂

L'insalata russa è una delle ricette che proponiamo spesso a Casa la Buona Stella, valida davvero per tutte le stagioni.

Come per molti dei nostri piatti, proposta in versione vegetale, senza ingredienti di origine animale.

Che rispetto a quella tradizionale presenta una caratteristica: è migliore!! 😀

L'insalata russa è un mistero!

Perché da noi si chiama "russa", in Lituania si chiama "insalata bianca", in Germania "insalata italiana"...
Inoltre, non è un'insalata...
Almeno nel senso comune del termine. Perché "insalata" nella lingua italiana identifica dei vegetali a foglia consumati crudi, in particolare del genere lattuga (anche se per estensione si intende insalata anche radicchio, indivia, etc., e per ulteriore estensione altri ortaggi che si mangiano crudi, come le carote).
Ci sono storie e leggende che cercano di individuare l'origine del nome. Hanno a che vedere con il cuoco belga Lucien Olivier o con la cucina fastosa del Rinascimento Italiano, e con altre ipotesi... Le trovi qui, se sei curioso di conoscerle 😉
In realtà, la tradizione è molto spesso una invenzione ricostruita, come ricorda lo storico Eric Hobsbawm.
Anche per l'insalata russa, come per molti altri piatti diventati famosi, l'origine non è nota con certezza: nasce dall'intuizione dell'uomo, che cucina.
Quindi, cucinando, è capace di unire tra loro ingredienti secondo intuizione, libertà, fantasia, creando ricette che vengono raccolte e codificate, per poter essere diffuse.
Poi queste codifiche variano, per fortuna! Trasformandosi continuamente, per adattarsi a gusti, tempi nuovi e ad esigenze.
Qui a Casa la Buona Stella proponiamo una insalata russa a base di maionese vegetale (senza uova e derivati del latte) e arricchita da fermenti thailandesi Nam Mak, preziosi per la salute del nostro microbioma.
Gli ortaggi? Rigorosamente di stagione: in primavera ed estate piselli, carote, patate. D'autunno e inverno zucca o batata, cavolo nero, broccoli, sempre patate (quella che vedete nel breve video è con batata rossa, carote, patate e broccoli). A volte anche rapa rossa, in modo che la nostra insalata da russa diventa ... rossa! 🥕
La proponiamo praticamente sempre, tutto l'anno!
Per questo abbiamo detto che non riposa mai... almeno da noi! 
Se ti fa piacere, potrai venire ad assaggiarla a Casa la Buona Stella, troverai la nostra posizione al termine dell'articolo.

Vuoi invece conoscere qualcosa di più sulla ricetta? Scrivimi!

Ti manderò volentieri il file Pdf con la nostra versione.
E se vorrai seguire il nostro canale, troverai ricette in video, scritte, e molti altri contenuti gratuiti.
Grazie!