Il primo volo di Mirta!

2020-02-24 15:41:50

Oggi vi racconterò come, da una semplice sfera di polistirolo e un cestino di vimini, ho realizzato un cake topper molto originale!

Se avete un progetto speciale, rivolgetevi a me tranquillamente! 

Aldebaran creazioni crea tutto, o quasi!

Oggi vi racconterò come, da una semplice sfera di polistirolo e un cestino di vimini, ho realizzato un cake topper per Matrimonio molto originale!

Mirta mi contattò tempo fa per farmi realizzare il cake topper personalizzato per il suo Matrimonio!

E fin qui, nulla di strano! ;)

Mirta voleva una ricordo originale del loro Matrimonio, che fosse sì, personalizzato su loro sposi, ma con una caratteristica in più: voleva le statuine degli sposi in … mongolfiera!

Che idea carina! 

Ma mai realizzata prima d’allora!

Allora, come si fa?

Quando voi sposi mi proponete progetti nuovi, mai realizzati.... 

Bhe, tutto questo è elettrizzante!

Una nuova sfida, nuove cose da sperimentare, nuove idee !

E  poi dalla vostra idea, parte la mia immaginazione: se io riesco a “vedere” il vostro progetto finito, vuole dire che so come farla!

Occorre un po’ di studio: a volte è più semplice, a volte meno.

A volte ho un’intuizione quasi “geniale” e riesco a far combinare bene gli strumenti che ho a disposizione con la tecnica che utilizzo e altre volte occorre più tempo, vari sbagli e diversi tentativi.

Il progetto inizia!

Inizialmente, per realizzare il pallone della mongolfiera, avevo pensato  che sarebbe stato sufficiente creare una palla in carta stagnola, appallotolarla e rivestirla di pasta di mais.

Ho scartato l’idea quasi subito: non sono molto brava nei lavori di precisione, e la palla di carta stagnola non mi veniva mai perfettamente sferica…  il risultato non era soddisfacente.

Così, scartata la prima idea, ho individuato la seconda: ho deciso di utilizzare una sfera in polistirolo, quelle classiche per decorare con il decoupage.

La misura di 10 cm di diametro era perfetta!

Ho deciso di non rivestire la sfera di pasta di mais, ma di creare solo le “frappe” di decoro nella parte inferiore e di dipingere tutto.

Sono servite diverse mani di vernice per ottenere una buona copertura: il colore scelto da Mirta era il lilla con un bel cuore rosso disegnato sopra!

Ora, dovevo incastrare i “cavi” di ancoraggio al mio cestino

Avevo un paio di cestini di vimini che conservavo per le “occasioni speciali”, e questo era il momento di utilizzarli!

Erano perfetti per realizzare la navicella!

Prima però, dovevo realizzare le statuine degli sposi!

Come già sapete, le mie statuine sono personalizzate sugli sposi e oltre al viso, decoro e personalizzo anche l’abito!

Anche Mirta mi inviò le foto del suo vestito e quelle del suo futuro sposo; purtroppo però, metà della statuina, collocata all'interno della cesta, non si sarebbe vista: il cestino/navicella la copriva!

Così, mi sono concentrata sulla parte superiore, busto e testa, per rendere più somiglianti le statuine agli sposini.

Anche per lo sposo, naturalmente, mi sono concentrata sulla parte superiore del corpo ed infatti, le statuine sono più vicine del solito: lo spazio nella cesta non era enorme!

Dopo avere collocato le statuine all’interno della cesta, ho mandato le foto del cake topper non assemblato a Mirta!

Dopo il suo ok, che richiedo sempre prima di completare il lavoro,  ho agganciato i cavi al cesto e via! 

La mongolfiera era pronta per il suo primo volo!

1